QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Aperta la pista Tulot, l’intero comprensorio Pinzolo-Campiglio è percorribile con gli sci

sabato, 4 gennaio 2014

Pinzolo – Aperta la pista Tulot. Lo ha annunciato la direzione delle Funivie Pinzolo Spa: “Da oggi – si legge nel comunicato della società delle Funivie – è stata aperta la Tulot,  la regina delle piste di Pinzolo  e l’intero comprensorio del Doss del Sabion è a disposizione di tutti gli sciatori”.

In località Tulot a nord di Pinzolo si trova la stazione di arroccamento dell’omonima telecabina che in meno di otto minuti sale lungo la montagna per arrivare a quota 1.700 m presso la Malga Cioca. Da qui è possibile infilare gli sci e lanciarsi a valle. Una vera sfida per gli sciatori lungo i 2.600 m di lunghezza e gli oltre 900 m. di dislivello e una pendenza massima che raggiunge quasi il 70%. La Tulot è spettacolare con un colpo d’occhio sul Brenta con il suo panorama mozzafiato al cospetto delle Dolomiti di BreMappa piste Campiglio Pinzolonta, la Rododendro immersa tra i profumi degli abeti e tutte le altre piste che vi sapranno regalare emozioni uniche.

La nevicata di Natale ha portata tantissima neve e anche moltissimi ospiti che hanno scelto Pinzolo e la skiarea Campiglio Dolomiti di Brenta Val di Sole Val Rendena, con oltre 150 km di piste collegate sci ai piedi per trascorrere le vacanze di Natale e festeggiare l’arrivo del nuovo anno. Ottime anche le previsioni per le settimane bianche che vedranno tanti turisti stranieri arrivare in Trentino e anche molti turisti italiani che amano trascorrere le vacanze invernale sulle Dolomiti: le montagne più belle del mondo patrimonio dell’UNESCO.

L’APPUNTAMENTO

Da appuntare sul calendario è anche il giorno di giovedì 16 gennaio, notte di luna piena che illuminerà tutti i partecipanti del 1° Trofeo Toni Mase “VERTICAL DOSS” – gara Vertical FISI e raduno di sci alpinismo aperto a tutti. E’ tra le sue amate montagne che la famiglia, le Funivie di Pinzolo e la comunità tutta vuole ricordare Antonio Masè, ed è sulla pista Tulot da lui fortemente voluta e che con determinazione ha saputo realizzare che si svolgerà questa bellissima gara. L’impeccabile organizzazione di Alpin Go Val Rendena è sinonimo di sicuro successo per questa manifestazione che siamo certi diventerà presto una classica per tutti gli amanti dello sci alpinismo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136