QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Allarme e videosorveglianza: contributi per la sicurezza delle abitazioni dalla Comunità delle Giudicarie

sabato, 5 marzo 2016

Tione – Con lo scopo di porre un freno alle incursioni ladresche che, specie negli ultimi tempi, stanno minando la sicurezza dei cittadini, anche in Giudicarie per il periodo dall’8 marzo all’8 aprile 2016 sono aperti i termini per presentare, presso l’Ufficio Edilizia della Comunità, la domanda al fine di ottenere un contributo per l’installazione degli impianti di allarme e/o di videosorveglianza nella prima casa di abitazione, ai sensi del comma 3 dell’art. 54 della L.P. 22 aprile 2014, n. 1 e ss.mm.

Sono ammessi a contributo gli interventi di installazione di impianti di allarme e di videosorveglianza nella prima casa di abitazione conformi alle norme del gruppo CEI EN50131 per gli impianti di allarme ed alle norme del gruppo CEI EN50132 per gli impianti di videosorveglianza. Entrambe le tipologie di intervento devono essere garantite per almeno due anni dalla data dell’installazione.

Per gli interventi di installazione di tali impianti l’importo massimo di spesa ammessa a contributo è pari a Euro 4.000,00 (IVA inclusa), mentre il contributo è pari al 40% della spesa ammessa.assessore roberto failoni

L’Assessore della Comunità competente in materia, Roberto Failoni, comunica che “si tratta di una valida opportunità concessa ai cittadini quale deterrente ai furti che procurano un senso di insicurezza nelle famiglie. Per questo pensiamo che presso i nostri uffici perverranno diverse domande di contributo”.

L’Ufficio Edilizia della Comunità delle Giudicarie è a disposizione per eventuali chiarimenti in merito alla domanda di contributo (tel. 0465/339525 – ediliziaabitativa@comunitadellegiudicarie.it).

Il modulo di domanda ed i criteri attuativi riferiti all’intervento possono essere scaricati sul sito web della Comunità – www.comunitadellegiudicarie.it – alla pagina relativa all’Edilizia abitativa


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136