QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Adamello Brenta: soccorsi due scialpinisti in difficoltà sul canalone Neri

venerdì, 30 maggio 2014

Madonna di Campiglio – Intervento del Soccorso Alpino  del Trentino che ha soccorso due scialpinisti sul Canalone Neri del gruppo Brenta. Nel pomeriggio l’area operativa Adamello Brenta del Soccorso alpino del Trentino con i suoi tecnici è intervenuta per due scialpinisti tedeschi di circa 35 anni rimasti incrodati mentre scendevano il Canalone Neri nel Gruppo di Brenta.Soccorso-Alpino-elicottero-SUEM

I due scialpinisti hanno perso l’orientamento, sbagliando itinerario e ritrovandosi su delle rocce lungo la parete nord est del canalone. Nella zona imperversava anche la nebbia e quindi non sapendo più continuare hanno deciso di fermarsi e chiamare i soccorsi, telefonando alla Centrale operativa di Trentino Emergenza al numero del 118.

L’area operativa Adamello Brenta, di concerto con la Centrale Operativa di Trentino Emergenza, ha fatto intervenire l’elicottero che ha caricato a bordo una squadra di tecnici del Soccorso alpino che, giunti sul posto, hanno recuperato i due giovani tedeschi, trovati in buono stato di salute.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136