QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Whirlpool, interviene il ministro Zanonato: “Difenderò i lavoratori”

lunedì, 8 luglio 2013

Trento- Il caso Whirlpool sta sempre di più diventando di portata nazionale. Nella giornata di oggi è intervenuto sulla chiusura dello stabilimento in Trentino Alto Adige il ministro per lo Sviluppo Economico Flavio Zanonato, dopo aver parlato a Trento con il presidente della Provincia autonoma, Alberto Pacher, e l’assessore all’Industria, Alessandro Olivi, dell’imminente chiusura dello stabilimento Whirlpool della città. “Mi darò da fare perché i lavoratori siano salvaguardati e qui a Trento rimanga comunque un’attività produttiva” la promessa di Zanonato.whirlpool

“Il caso Whirlpool in Trentino non rientra nelle casistiche dovute alla crisi che ci sono in Italia. La Whirpool ha quattro siti nel Paese e il principale è a Varese e vogliono spostare una serie di attività là. Come ministero mi darò da fare per i lavoratori di Trento”, ha aggiunto il Ministro. A rimanere a casa con la chiusura della Whirpool saranno oltre 400 dipendenti e nel complesso, indotto compreso, si prospetta la cassa integrazione per circa 800 persone.

 

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136