QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Vip, sportivi, premiazioni e momenti di alta formazione nel calendario eventi di Prowinter 2015

martedì, 31 marzo 2015

Trento – Mancano ormai pochi giorni all’inizio della nuova edizione di Prowinter, l’unica fiera b2b dedicata al noleggio e ai servizi per gli sport invernali, ed è stato ufficializzato oggi a Trento presso la sala Rusconi di Palazzo Coni il calendario degli appuntamenti in programma che si alterneranno da giovedì 9 a sabato 11 aprile presso i padiglioni della Fiera di Bolzano. (Nella foto Arrigo Simoni (vicepresidente Fiera Bolzano, Elena Nicolini, Reinhold Marsoner (direttore generale Fiera Bolzano) )fiera bolzano

Una serie di incontri e approfondimenti tematici, con la partecipazione dei massimi esperti del settore, per rafforzare il dialogo e il confronto tra gli operatori,conoscere le ultime tendenze e novità del mondo della neve e premiare gli atleti che si sono maggiormente distinti nella stagione invernale appena conclusa.

Dopo il saluto di Angelo Dalpez, Presidente Comitato Trentino Fisi, che ha fatto gli onori di casa ringraziando la tradizionale collaborazione con Fiera Bolzano e la stampa intervenuta all’appuntamento, la parola è passata ad Arrigo Simoni, vicepresidente Fiera Bolzano, che si è concentrato sulla presentazione delle novità di questa 15° edizione.

Quest’anno la fiera si svolgerà anche di sabato, su richiesta delle stesse aziende espositrici e l’inaugurazione sarà arricchita con una inedita sfilata di moda che mostrerà il meglio dell’abbigliamento sportivo. Anche quest’anno – ha proseguito – abbiamo deciso di concentrare l’attenzione in particolare sul tema dello scialpinismo, comparto altamente dinamico che continua a raccogliere nuovi seguaci (oltre 50.000 italiani nella stagione 2014/2015 con un +6,25% rispetto allo scorso anno), e sul tema della sicurezza, che riteniamo ovviamente particolarmente importante”.

È seguito l’intervento di Reinhold Marsoner, direttore generale Fiera Bolzano, che ha fornito dei numeri per inquadrare meglio il peso della manifestazione: “Sono 214 gli espositori di questa edizione – ha raccontato – di cui il 60% nazionali. L’area allestita è di 15 mila metri quadrati e ci aspettiamo di raggiungere e superare il numero di visitatori di due anni fa (che, come quest’anno, non prevedeva l’abbinata con Alpitec che si svolge negli anni pari), ovvero 6.180 presenze, di cui 1.083 provenienti dal Trentino. Numeri di successo per i quali dobbiamo ringraziare anche i nostri partner: FIS (International Ski Federation); FISI (Federazione Italiana Sport Invernali); ISFM (Internationa Ski Mountaineering Federation; Poolsci Italia; International Ski Instructor Association; DSI (Direzioni Stazioni Sciistiche); PIM (Professionisti in Montagna); Südtiroler Skischulen (Scuole Sci Alto Adige)”.

A chiudere la campionessa di scialpinismo Elena Nicolini, reduce dalla recente conquista del secondo posto alla Coppa del Mondo di Scialpinismo, che ha dedicato il suo intervento alle novità del settore: “Sono passata allo scialpinismo dopo 15 anni di discesa – ha dichiarato – seguendo le orme della mia famiglia, e anno dopo anno ho assistito ad un’incredibile evoluzione del settore dovuta ad un crescente interesse delle aziende ad investire nel comparto vista la sua crescita esponenziale. Non solo materiali sempre più leggeri ma una grande importanza al tema della sicurezza, fondamentale per affrontare con maggiore serenità questo tipo di disciplina”.

GLI EVENTI IN PROGRAMMA A PROWINTER 2015

Si parte giovedì 9 aprile con la riunione del Consiglio dell’Associazione Direttori Stazioni Invernali in Sala Vjolet, galleria “0″, alle ore 9.30, a cui seguirà l’Assemblea Annuale Associativa alle ore 13.00 in Sala Latemar, galleria livello “0″.

Il momento “clou” della mattinata sarà l’inaugurazione ufficiale della manifestazione, in programma alle ore 11.00 sul palco del Prowinter Forum nel Padiglione CD. A seguire è in programma una sfilata di moda con il meglio dell’abbigliamento e degli articoli per la stagione invernale.

Alle 12.30 sarà invece la volta del Collegio Professionale dei Maestri di Sci dell’Alto Adige e dell’Assessorato Provinciale del Turismo con la consegna ufficiale dei diplomi ai nuovi maestri di sci, di snowboard e di fondo che formalizzerà il loro ingresso nella categoria in cui inizieranno ad esercitare a partire dalla prossima stagione.

Pomeriggio all’insegna della sicurezza con il convegno FISPS (Federazione Italiana Sicurezza sulle Piste da Sci) in collaborazione con il famoso programma tv Linea Bianca, che ogni sabato alle 14.30 su Rai 1 racconta l’Italia “d’alta quota” dal punto di vista naturalistico e turistico.

L’appuntamento, in programma alle ore 15.00 presso la Sala Latemar, galleria “0″, vedrà infatti sia lapartecipazione di Antonio Menegonnuovo presidente FISPS, che illustrerà progetti, intendimenti e servizi della Federazione da lui presieduta, sia l’intervento di Massimiliano Ossini e Alessandra del Castello, conduttori del programma, che, insieme a Lino Zani -conosciuto per essere stato maestro di sci e accompagnatore del pontefice “amante della neve” Giovanni Paolo II- racconteranno i progetti legati al format tv. A chiudere il convegno, l’intervento diElena Gajanuova responsabile internazionale FISI (Federazione Italiana Sport Invernali) relativo all’omologazione delle piste da sci.

Dalle ore 15.00 alle 15.45 presso lo stand Leki, Dominik Paris, vincitore dei SuperG di Lake Louise e Kitzbuhel nel corso della stagione appena conclusa, ed Henri Battilani, neocampione del mondo Juniores di discesa libera, si concederanno ai visitatori per foto ed autografi. Anche gli atleti del Gruppo Sportivo Carabinieri saranno a disposizione presso il proprio stand (D24/30) per autografi.

E, per concludere in bellezza la giornata, due premiazioni - alle ore 15.30 il Gran Premio Pool Sci Italia e alle ore 16.00 il Fisi Award 2015 - dedicate agliatleti italiani che si sono maggiormente distinti nella stagione invernale 2014/2015 e alle medaglie olimpioniche e mondiali Junior premiate dallaFederazione Italiana Sport Invernali.

Venerdì 10 aprileore 9.00 Sala Latemar, galleria “0″, spazio alla formazione per il primo soccorso con un importantissimo corso BSLD (Basic Life Support early Defibrillation) sull’uso del defibrillatore tenuto da funzionari della FISPS e riconosciuto dall’ICRC (International Commettee of The Red Cross).

Venerdì alle ore 11.00 nella sala Vajolet, in programma un evento a cura del cluster sports&winterTECH del TIS innovation park di Bolzano dal titolo “Labelling Outdoor Textile”.

Alle ore 14.00, presso il Prowinter Forum, Padiglione CD, prenderà il via la prima edizione di Snow Industry Awards, i premi dell’eccellenza assegnati dal retail. Realizzata dal gruppo Sport Press con le sue testate Pointbreak e Outdoor Magazine, in collaborazione con la fiera Prowinter di Bolzano, l’iniziativa intende valorizzare l’impegno delle aziende del settore che si sono distinte nell’ideazione e realizzazione di attività di marketing e comunicazione per il mercato italiano.

Ancora premiazioni, invece, nell’ultima giornata: il primo appuntamento è alleore 11.00, sul palco del Prowinter Forum, con l’attesissima assegnazione dei premi della Prowinter Cup 2015, in cui si celebreranno i migliori atleti che si sono distinti nelle 7 tappe del circuito di scialpinismo Prowinter Cup, organizzato in collaborazione con Dolomitisottolestelle; alle ore 12.30, invece, sarà la volta della9° edizione di Energiapura Children Series in cui saranno premiati i migliori giovani atleti italiani delle categorie Allievi e Ragazzi, a seguito delle gare Topolino, Pinocchio e Campionati Italiani. I 40 migliori riceveranno durante la cerimonia l’esclusiva tuta di Energiapura prodotta, come per le altre edizioni, in serie limitata.

PROWINTER 2015

Data di svolgimento: dal 9 al 11 aprile 2015

Orari di apertura: giovedì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00

sabato dalle ore 9.00 alle ore 17.00

Ingresso: riservato agli operatori

Costo del biglietto: 15 euro; 8 euro con pre-registrazione online


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136