QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Vione dice no alla Tasi. Il sindaco Testini: “Quest’anno non sarà applicata”

mercoledì, 12 marzo 2014

Vione – Ultimo atto della Giunta Testini con  un regalo ai residenti nel paesino camuno:  la Tasi, l’odiata tassa introdotta  dal precedente governo (Letta) e in vigore da quest’anno non sarà applicata ai residenti. Infatti l’ultimo consiglio comunale, prima delle elezioni amministrative di maggio, ha deciso che nel 2014 sarà azzerata la Tasi. Il sindaco uscente Mauro Testini è chiaro: “Siamo vicini alla popolazione ed è una scelta cautimu tassa spaventa italianielativa”. La nuova amministrazione, quella che sarà eletta il prossimo 25 maggio, deciderà sul da farsi. Nel frattempo i residenti sono al sicuro: la nuova tassa non sarà versata per l’anno in corso. Il Comune dovrà trovare comunque  risorse per finanziare gli interventi  si strade  e scuole su tutti, visto che i soldi sa disposizione sono limitati. 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136