QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Vigili del fuoco: eletto il direttivo a Dro, Luca Sartorelli è il nuovo comandante

lunedì, 29 gennaio 2018

Dro – Il corpo dei vigili del fuoco di Dro si è riunito in assemblea per eleggere un nuovo direttivo dopo le dimissioni del comandante Denis Santoni. All’assemblea erano presenti anche il sindaco Vittorio Fravezzi, l’assessore alla protezione civile Claudio Mimiola e l’ispettore distrettuale Michele Alberti. Nella foto, il nuovo direttivo con il sindaco Fravezzi, l’ispettore distrettuale Alberti e l’assessore Mimiola.

direttivoLe votazioni hanno decretato, all’unanimità, quale nuovo comandante Luca Sartorelli. Classe 1979, entrato nel corpo di Dro nel 1998, ha ricoperto già le cariche di magazziniere, cassiere, capo squadra e capo plotone. All’interno dell’unione distrettuale Alto Garda e Ledro ricopre il ruolo di magazziniere. Quale vicecomandante è stato eletto Emanuele Ferro. Capo plotone uscente, classe 1991, è entrato nel corpo di Dro come allievo nel 2003.

Completano il direttivo il cassiere Tommaso Pedroncelli, la segretaria Nora Petri, il magazziniere Cristofer Clauser e il capo plotone Lorenzo Faitelli.

BILANCIO 2017
Il corpo di Dro ha chiuso il 2017 con 310 interventi, tra questi spiccano 25 incendio di varia gravità, 35 incidenti stradali, 18 supporti elicottero e 25 momenti addestrativi. I restanti interventi si dividono tra servizi tecnici (sblocco porte, bonifica vespe, soccorsi animali) e vigilanze in occasione sia delle gare al crossodromo del Ciclamino che degli spettacoli in occasione di Drodesera.

Il direttivo precedente era composto oltre che dal comandante Santoni dimissionario, dal vicecomandante Silvio Pellegrini, dal cassiere Tommaso Pedroncelli, dalla segretaria Nora Petri, dal magazziniere Lorenzo Faitelli e dal capo plotone Emanuele Ferro.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136