QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Vertice tra il presidente Ugo Rossi e i rappresentanti degli Ordini professionali del Trentino

venerdì, 7 novembre 2014

Trento –  Anche gli ordini professionali in prima linea per un Trentino ad un tempo più coeso e più competitivo. Una delegazione del Cup – Comitato unitario permanente degli ordini e dei collegi professionali della provincia di Trento, guidata dalla presidente Maria Letizia Paltrinieri, accompagnata dal vicepresidente Alberto Aloisi e dal segretario Ivo Fadanelli, ha incontrato il presidente della Provincia autonoma, Ugo Rossi, nell’ambito dei colloqui che si stanno svolgendo in questi giorni in vista dell’approvazione della Manoordini professionalivra finanziaria 2015.

IL PRESIDENTE ROSSI

Rossi ha invitato gli ordini professionali a stimolare la Provincia con le proprie osservazioni e le proprie sollecitazioni. “Il vostro contributo – ha detto – è molto importante, in particolare per avviare una nuova fase di sviluppo economico, di cui abbiamo quantomai bisogno. Su questo terreno, la Provincia è con voi”.

Per la presidente Paltrinieri “la crisi economica un risultato positivo, almeno, lo ha prodotto: si sono infranti dei tetti di cristallo, obbligando tutti a uscire dall’autoreferenzialità e a mettersi in rete. Gli ordini professionali ne sono consapevoli e vogliono mettere a disposizione le loro competenze tecniche e scientifiche, che rappresentano un patrimonio fondamentale per lo sviluppo e la modernizzazione del Trentino”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136