QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Vela, alla Gran Bretagna il 6° Campionato Mondiale Aco Musto Skiff: Buce Keen stravince

domenica, 20 settembre 2015

Riva del Garda - Prossimo appuntamento alla Fraglia Vela Riva il 17 ottobre con il Trofeo Torboli della classe Optimist e il contemporaneo “sponsor day” con la tavola rotonda “Comunicare con lo sport: perchè la vela”.fraglia vela riva garda

Finale senza sorprese al Campionato Mondiale Aco Musto Skiff Performance disputato da martedì a sabato alla Fraglia vela Riva con dieci regate in tutto e due scarti. Ha vinto, anzi stravinto, con 27 punti di vantaggio il britannico Keen Bruce, con una serie di primi e secondi che da subito hanno delineato la sua vittoria finale. Ha cercato di contrastarlo, ma senza successo il Campione in carica australiano Jon Newlam, argento davanti all’altro britannico Dan Trotter. I quasi cento partecipanti provenienti da 10 nazioni hanno trovato sul Garda Trentino condizioni ottime, ma anche giornate meno piacevoli dal punto di vista meteo. Fortunatamente la tromba d’aria che l’altra sera ha investito le immediate vicinanze della Fraglia Vela Riva, ha miracolosamente salvato il parco barche, non provocando così alcun danno alle attrezzature, mentre grossi alberi sono stati spezzati come grissini poco lontano. Per i velisti partecipati, che hanno abbinato una vacanza con le famiglie dato che si sono fermati a Riva del Garda almeno 10 giorni considerati i Pre-Worlds disputati la settimana scorsa, è stato un Campionato vario con condizioni di vento sia leggero che medio, in regata sia con vento da nord che da sud. Soddisfazione per la vittoria dell’ultima regata per uno degli unici due italiani in gara: Marco Anessi con il primo finale è risalito in ventesima posizione assoluta contro lo strapotere britannico e australiano.

Mentre alla Fraglia Vela Riva si sta programmando il calendario 2016 la stagione agonistica non è sicuramente finita: dal 17 al 18 ottobre ci sarà il Trofeo Torboli della Classe Optimist, che sarà affiancato dallo sponsor day, una nuova iniziativa della Fraglia Vela Riva che proporrà una tavola rotonda dal tema “Comunicare con lo sport: perchè la vela”. Un’occasione di incontro e confronto tra aziende, istituzioni, realtà che sostengono e credono nel circolo; parteciperanno addetti ai lavori, classi veliche e rappresentanti federali per creare un dibattito costruttivo. In questa occasione la Fraglia Vela Riva esporrà le proprie capacità e potenzialità organizzative, didattiche e agonistiche con i propri responsabili di settore, direttivo in primis.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136