QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Vela: al via a Riva del Garda il Campionato Europeo Melges 32

giovedì, 7 luglio 2016

Riva del Garda – Dai più piccoli, ai più grandi… dopo l’ultimo ACT dei Melges 20 a Riva del Garda si passa ai più grandi Melges 32 con il Campionato Europeo in programma da giovedì 7 luglio a domenica con la Fraglia Vela Riva animata da skipper di fama internazionale che si confronteranno per un massimo di 10 prove. 8 nazioni al via.

Ritorno gradito di Vincenzo Onorato su Mascalzone Latino oltre ai “soliti” grandi tattici come Vasco Vascotto, Ed Baird, Cameron Appleton.

La flotta Melges 32 si è radunata alla Fraglia Vela Riva in vista del campionato continentale, evento valido come atto conclusivo delle Sailing Series® riservate al già grande dei monotipo attualmente prodotti dalla Melges e organizzate da B.Plan Sport&Events in collaborazione con Melges Europe e la Fraglia Vela Riva.

Quattordici gli equipaggi al via, numero record per una classe che avrà il suo main event – il Campionato del Mondo – a Newport, in Rhode Island, subito dopo la fine dell’estate. Scontata la presenza di tutti i team che hanno fatto la storia di questa stagione – Giogi (Balestrero-Cassinari), Inga From Sweden (Goransson-Vascotto), Mascalzone Latino (Onorato-Appleton), Pippa (Petterson-Ivaldi) e G-Spot (Serena di Lapigio-Brcin) – raggiunti da alcune new entry – Caipirinha di Martin Reintjes – e vecchie conoscenze, come Fra Martina (Pavesio-Bressani).

Tanti i grandi nomi della vela internazionale presenti, su tutti il vincitore dell’America’s Cup Ed Baird, tattico di Synergy GT; il serial winner iridato Vasco Vascotto, cui saranno affidati i ragionamenti tattici a bordo di Inga From Sweden, e Cameron Appleton, già in America’s Cup con Team New Zealand, che nelle acque di Riva del Garda assisterà Vincenzo Onorato a bordo del suo Mascalzone Latino.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136