QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Van der Bellen nuovo presidente austriaco, gli auguri di Kompatscher e Panizza

lunedì, 23 maggio 2016

Bolzano – Alexander Van der Bellen è stato eletto presidente della Repubblica d’Austria. Kompatscher: “Uomo colto e di esperienza, convinto europeista”.kompatscher

Battendo al ballottaggio il candidato della FPÖ Norbert Hofer, il verde Alexander Van der Bellen è stato eletto nuovo presidente della Repubblica d’Austria. Prende il posto di Heinz Fischer, per il quale Arno Kompatscher ha parole di elogio: “Ho sempre avuto ottimi rapporti con Fischer – commenta il Landeshauptmann – e lo ringrazio per quello che ha fatto in tutti questi anni per l’Alto Adige”. Per quanto riguarda, invece, il neo-eletto presidente della Repubblica, Arno Kompatscher sottolinea che “Van der Bellen è un uomo di grande cultura ed esperienza – aggiunge Kompatscher – come conferma la sua importante carriera universitaria. Inoltre è un convinto europeista, e non posso che rallegrarmi del fatto che ai vertici dello Stato austriaco vi sia una persona dotata di una così forte apertura mentale”.

In tema di rapporti tra Vienna a Bolzano, il presidente altoatesino ribadisce “l’importanza della funzione di potenza tutrice della nostra autonomia svolta dall’Austria. La dimostrazione la si è avuta anche di recente su un tema controverso come quello delle misure straordinarie al confine del Brennero: il dialogo e la volontà di collaborare, che rappresentano la base per il raggiungimento di soluzioni positive e condivise, non sono mai mancati, e sono convinto che anche in futuro si proseguirà lungo questa strada”. In conclusione, Arno Kompatscher si augura di avere la possibilità di recarsi il prima possibile a Vienna “per congratularmi personalmente con il nuovo presidente della Repubblica. Sarebbe un grande onore, inoltre, poterlo ospitare al più presto in Alto Adige”.

GLI AUGURI DEL SENATORE PANIZZA (PATT)

Il PATT, preso atto dell’esito delle votazioni presidenziali tenutesi ieri in Austria, porge al nuovo presidente Alexander Van del Bellen i migliori auguri di buon lavoro. 

“Gli autonomisti trentini si auspicano che anche con il nuovo Presidente austriaco, grazie alla sua storia e alla sua esperienza, ci sia la possibilità di instaurare un dialogo proficuo che consenta di ampliare il raggio d’azione per progetti strategici per la nostra terra come l’Euregio e la cooperazione transfrontaliera.

La speranza, inoltre, è che Van der Bellen possa rappresentare una garanzia soprattutto per quanto riguarda la frontiera del Brennero: essa, infatti, sgomberato il campo dal populismo e dall’intolleranza, deve restare luogo di incontro e collaborazione fra territori storicamente uniti.

Nel porgere al nuovo Presidente i migliori auguri per questo suo nuovo e prestigioso incarico, il PATT auspica che i rapporti fra la Repubblica Austriaca e il Trentino possano rimanere proficui come avvenuto fino ad oggi”, il segretario politico del PATT, Franco Panizza.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136