QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Davide Van de Sfroos, grande attesa per il concerto al Corvatsch

giovedì, 19 gennaio 2017

Corvatsch – Grande appuntamento venerdì 20 gennaio al Corvatsch dove risuoneranno le note della musica di Davide Van de Sfroos, il cantautore lariano, un habitué del posto: piste illuminate e atmosfera folk-rock-blues. Il concerto si terrà alla stazione intermedia Murtèl a partire dalle 22.30

E’ un appuntamento ormai entrato nella tradizione del mese di gennaio nella località turistica dell’Engadina. “Per me – commenta il cantautore lariano – è un appuntamento a cui tengo in modo particolare, è un ritorno tra amici e l’opportunità di un concerto in alta quota”.

van de sfroos 4

Per ascoltare le note folk-rock-blues di Van De Sfroos e della sua band (presente con quattro componenti del gruppo), bisognerà salire fino ai 2.702 della stazione intermedia della funivia di Murtèl, nel comprensorio sciistico del Corvatsch, a pochi chilometri da St. Moritz.

L’appuntamento è per domani alle 22.30 nel ristorante-rifugio, dove ci sarà un insolito “melange” di sciatori e appassionati di musica. La lunga pista che scende a valle, infatti, sarà aperta e illuminata come tutti i venerdì per la Snow Night alle 19, tre ore e mezza dopo il concerto live.

Un’accoppiata assolutamente da non perdere alla quale, oramai Van De Sfroos è abituato perché il Corvatsch è da sette anni una tappa del tour del cantautore comasco.

«Quello in alta quota – racconta Davide Bernasconi, in arte Davide Van De Sfroos, il cantautore lombardo la cui fama è arrivata in tutta e Italia e oltre, con concerti sold out in tutta italiana ed esibizioni fino a New York e al Festival di San Remo – è da sempre un appuntamento a cui tengo in modo particolare».

In occasione del concerto si potrà sciare in notturna sulle piste del Corvatsch dalle 19 alle 2. Il prezzo del biglietto per sciare sulla pista illuminata più lunga della Svizzera e assistere al concerto è di 26 euro.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136