QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Valtellina, il Consorzio del Terziere Superiore partecipa alle fiere europee

venerdì, 11 ottobre 2013

Aprica – Il Consorzio turistico Terziere Superiore, grazie al contributo della Comunità Montana di Tirano e del Comune di Aprica, anche quest’anno prende parte ad una serie di fiere e workshop, oltre ad un road show in diverse città del Nord Italia, per promuovere la stagione invernale alle porte.Stand_I Viaggiatori di Lugano

Fra le fiere ricordiamo in particolare eventi di carattere internazionale come Alta Quota di Bergamo, Skipass di Modena, Ski and Snowboard Show di Londra. A fine novembre, poi, la Fiera T&T di Varsavia. “La novità di quest’anno ‐ dice Sergio Mascioni, presidente del Consorzio turistico Terziere Superiore ‐ è che oltre ad Aprica, dal punto di vista del turismo invernale, stiamo promuovendo anche Teglio, considerato che lo scorso anno è stata aperta anche questa stazione sul nostro territorio”.

Non solo sci, comunque. “Sempre più grande è la voglia della gente di visitare i nostri percorsi di mountain bike, recentemente presentati alla stampa, e di scoprire quelli che verranno realizzati nel futuro. Proprio in questi giorni, infatti, sono stati appaltati altri percorsi; quello dell’Aprica che va in Val Belviso e quello che dal Col d’Anzana a Villa va verso Prato Valentino. Non dimentichiamo, inoltre, che la parte centrale del Sentiero Valtellina passa proprio dal nostro territorio, fornendo un’offerta importante per tutti gli appassionati anche durante la bassa stagione. Vantiamo dunque un’offerta a 360 gradi, ben supportata dalla cultura e dall’enogastronomia”. Non solo…

“Una delle cose che più funziona e attrae sul nostro territorio è il Trenino Rosso del Bernina. Stiamo perciò stringendo sempre più forti rapporti con la parte commerciale delle Ferrovie Retiche. Questa è solo una componente del lavoro che il Consorzio porta avanti con i suoi cinque uffici turistici IAT, un impegno che magari non si vede molto, ma che certo porta beneficio al nostro mandamento e alla nostra terra”. Da ricordare, infine, che in vista dell’inverno verranno nuovamente organizzati i corsi di sci per i ragazzi della Comunità Montana ed è confermata la gara di sci mandamentale all’Aprica.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136