QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Valtellina: dalla Regione 800mila euro per l’offerta turistica. Progetti anche ad Aprica

giovedì, 1 ottobre 2015

Aprica – “Solo insieme si possono cogliere le grandi opportunita’ di crescita che sta offrendo il mercato ed e’ per questo che oggi, con la Camera di Commercio di Sondrio e i protagonisti della filiera turistica in Valtellina, consolidiamo un approccio alla promozione sinergico e concreto, che avra’ ricadute positive sul tessuto economico locale e che costituira’ un modello strategico da replicare anche in altre aree turistiche della Lombardia”.aprica Val belviso 1

E’ quanto ha affermato Mauro Parolini, assessore regionale al Commercio, Turismo e Terziario, annunciando un progetto di valorizzazione dell’offerta turistica della Valtellina da 800.000 euro, di cui 400.000 stanziati da Regione e 400.000 euro dalla Camera di Commercio di Sondrio, in collaborazione con istituzioni e operatori del territorio.

MERCATO INTERNAZIONALE
L’iniziativa, che sara’ realizzata con il coinvolgimento dei soggetti territoriali (Provincia di Sondrio, Comuni, Associazioni di categoria, Consorzi di promozione turistica) e degli operatori turistici, puntera’ ad aumentare la competitivita’ e l’attrattivita’ turistica della Valtellina sul mercato nazionale e internazionale.

TURISMO MONTANO
“La nostra attenzione – ha spiegato Parolini – e’ rivolta a valorizzare i principali asset del turismo montano invernale ed estivo, come il contatto con la natura, lo sport e l’enogastronomia, in modo da creare e promuovere offerte esperienziali che si rivolgano a target specifici. Vogliamo farlo in modo sussidiario e organico, favorendo la collaborazione tra i soggetti coinvolti nelle fasi di progettazione e di attuazione del piano, che verra’ sviluppato su differenti canali, soprattutto attraverso il web”.

PRESENZA SU WEB
“L’uso di Internet e delle tecnologie digitali nel settore del turismo – ha sottolineato l’assessore – ha infatti rivoluzionato radicalmente il modo di viaggiare. Si puntera’ quindi a migliorare la promozione sul web, che negli ultimi anni ha reso globale la competizione, per intercettare nuovi turisti. Oggi, sempre piu’ spesso, il viaggio inizia su Internet, ma, per essere visibili e attrattivi nella vastita’ del mercato, occorre aumentare la nostra dimensione, superare la frammentazione e mettere in rete tutte le energie presenti in questo stupendo territorio”.

ANNO DEL CAMBIAMENTO
“Per il turismo ‘Made in Lombardia’ – ha concluso Parolini – questo e’ l’anno del cambiamento. Stiamo vivendo infatti un momento decisivo, cruciale e particolarmente favorevole, in cui si stanno ponendo le basi per compiere un salto di qualita’. Regione Lombardia e’ impegnata a consolidare questo trend positivo, innescato anche da Expo: lo abbiamo fatto prima dell’evento, attraverso diverse Misure, che hanno reso la provincia di Sondrio piu’ visibile e piu’ allettante per i turisti, e continueremo a farlo, implementando la riforma legislativa del turismo, che abbiamo appena approvato, e sostenendo il comparto con iniziative come questa”.

Di seguito i punti principali del progetto di valorizzazione turistica della Valtellina.

FINALITA’
Sviluppo e promo-commercializzazione di prodotti turistici tematici ed esperienziali nell’ambito del settore del turismo montano, indirizzati a target specifici, con l’obiettivo di favorire il posizionamento della Valtellina in tale segmento, sia invernale che estivo, sul mercato nazionale ed internazionale.

MODALITA’ DI REALIZZAZIONE
E’ previsto il coinvolgimento dei soggetti territoriali (quali la Provincia di Sondrio, i Comuni, le Associazioni di categoria, i Consorzi di promozione turistica) e degli operatori turistici attraverso l’istituzione di specifici tavoli di coordinamento finalizzati all’individuazione delle eccellenze del territorio, al supporto e all’organizzazione di iniziative per la valorizzazione del turismo montano.

Regione Lombardia e Cciaa di Sondrio, in collaborazione con Explora scpa, Valtellina Turismo e con gli altri soggetti coinvolti nel progetto, definiranno gli elementi strategici di identita’ e unicita’ della destinazione, favorendo la messa a sistema delle progettualita’ e delle risorse.

PROMOZIONE E VEICOLAZIONE DELL’OFFERTA TURISTICA
La promozione verra’ sviluppata in modo trasversale, sfruttando differenti canali: digital marketing; social media marketing; media & public relations; brochure tematiche, flyer e altri materiali promozionali, media Sponsorship e co-marketing eventi.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136