QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Valle Camonica: la Regione ha stanziato 10 milioni per le piccole imprese e il rilancio dell’attività turistica

martedì, 1 aprile 2014

Valle Camonica – Rilancio dell’attività turistica e rinnovo delle strutture ricettive. La Regione Lombardia ha stanziato fondi per incentivare le micro e PMI nell’ambito turistico e mette a disposizione 10 milioni di euro per incentivare le micro e PMI attive nel settore del turismo e dell’accoglienza turistica (da alberghi, villaggi, aree di campeggio a ristoranti, mense e bar) e del commercio al dettaglio di prodotti alimentari per investimenti strutturali e di ammodernamento.Pejo

L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto, a fronte di finanziamenti concessi dal sistema bancario, pari al 3,00 % al fine di contenere l’onerosità del finanziamento a carico dell’impresa. Il contributo sarà corrisposto, in una soluzione unica, entro 30 giorni dall’assegnazione delle risorse da parte della Regione. L’agevolazione verrà calcolata per finanziamenti di importo superiore a 30mila euro e fino ad un massimo di 300 mila euro. Tra i principali interventi ammissibili vi sono: opere edili e impiantistiche; arredi funzionali all’attività, comprese palestre, piscine, saune e spa; attrezzature e strumenti tecnologici; interventi per l’efficientamento energetico; mezzi di trasporto a basso impatto emissivo; 6. impianti per la sicurezza. L’iniziativa della Regione interessa tutta la Valle Camonica, in particolare le località e le imprese oltre anche ad attività alberghiere che nei prossimi mesi hanno intenzione di ammodernare le strutture ricettive.  Le spese sono ammesse fino a 24 mesi successivi alla data di assegnazione e le domande di contributo potranno essere presentate dal 10 aprile e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136