Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
w

Ad
Ad
 
Ad


Valle Camonica, cresce l’attività della Sezione Paracadutisti

martedì, 23 febbraio 2021

Darfo Boario Terme – Assemblea della Sezione Paracadutisti della Valle Camonica. Nella completa applicazione ed osservanza delle norme anticovid, si è svolta domenica in una sala riservata presso l’hotel Sorriso di Darfo Boario Terme (Brescia) l’annuale assemblea della Sezione A.N.P.d’I. di Valle Camonica (nella foto il consiglio direttivo A.N.P.d’I. di Valle Camonica).

Il presidente Antonello Richini si è soffermato soprattutto sul fatto che l’attività svolta durante il 2020 è stata drasticamente ridotta a causa del Covid-19. Questo tuttavia non ha impedito alla Sezione di organizzare alcune manifestazioni in completa sicurezza, come l’anniversario della realizzazione del monumento al Paracadutista a Darfo Boario Terme e la celebrazione – il 23 ottobre scorso – della battaglia di El Alamein.

A Sonico (Brescia) è stato ricordato il sacerdote paracadutista, monsignor Vittorio Bonomelli, e nell’occasione sono state donate le bandiere da esterno alla scuola primaria del paese.

Il programma per il 2021 è già stato stilato, nella speranza che presto si possa tornare alla normalità. Durante l’ assemblea sono stati presentati gli allievi, due ragazze ed un ragazzo, che hanno terminato la parte teorico-pratica per essere ammessi a breve alla fase lancistica vera e propria. All’assemblea ha partecipato la M.B.V.M. e Medaglia d’Oro Vittima del Terrorismo, 1° Maresciallo Luogotenente Inc. Par. Stefano Ruaro.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136