QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Valeria Liverini nominata capo dell’Ufficio per i rapporti con l’Unione Europea

lunedì, 29 dicembre 2014

Trento – Valeria Liverini, funzionario provinciale distaccato presso il Parlamento Europeo in qualità di esperto nazionale, è stata indicata oggi dalla Giunta provinciale, su proposta del presidente Ugo Rossi, come capo dell’Ufficio per i rapporti con l’Unione europea.Unione-Europea 1

Suo il compito di rilanciare il ruolo della struttura di Bruxelles per accrescerne la capacità di relazionarsi stabilmente con gli organi europei più importanti, fra cui il Comitato delle Regioni, il Parlamento europeo, la Commissione e il Consiglio europeo, e di acquisire risorse comunitarie nuove, in aggiunta ai fondi strutturali. L’Ufficio avrà quindi un ruolo chiave nel favorire la crescita del sistema territoriale trentino all’interno dell’Europa.

L’Ufficio per i rapporti con l’Unione Europea nel corso dei prossimi mesi sarà chiamato a potenziare la sua attività, sia in termini di promozione territoriale – per aumentare la partecipazione del sistema territoriale trentino -, sia per utilizzare al meglio informazioni e risorse messe in campo dall’Europa. Per questo l’amministrazione provinciale ha ritenuto porre a capo della struttura una professionalità specifica, dotata di capacità, conoscenza ed esperienza coerenti con questo percorso.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136