Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Val Senales, nuova protezione a tempo di record per la sicurezza

martedì, 20 marzo 2018

Val Senales – Appena 3 settimane per realizzare una barriera di protezione lunga 45 metri e alta fino a 6,7 metri. Intervento da record quello coordinato dal Servizio strade della Provincia in collaborazione con l’Ufficio geologia e prove materiali in Val Senales. A seguito di una frana, composta da circa 400 metri cubi di materiale, staccatasi da un pendio il 22 febbraio scorso, la situazione lungo la strada provinciale della Val Senales, all’altezza della frazione di Monte San Caterina, era diventata a rischio. Immediato, dunque, l’intervento per ripristinare le massime condizioni di sicurezza possibile. “Dopo una settimana dedicata alla progettazione – spiega Philipp Sicher, direttore del Servizio strade - ai primi di marzo siamo partiti con i lavori, che si sono conclusi lo scorso fine-settimana” (foto @USP).

franaPer gli interventi sono stati stanziati 50mila euro, e a margine di tutto, i tecnici del Servizio strade hanno provveduto anche a eseguire alcuni piccoli lavori di manutenzione legati principalmente allo scioglimento delle grandi masse di neve accumulatesi durante l’inverno. “Le copiose nevicate dei mesi scorsi - sottolinea l’assessore Florian Mussner - stanno accentuando il rischio di frane e smottamenti, e il personale del Servizio strade sta lavorando con grande impegno e professionalità per garantire la sicurezza“. Mussner, infine, ringrazia l’amministrazione comunale e i proprietari dei terreni interessati dai lavori “per essersi messi immediatamente a disposizione, consentendo così una rapida conclusione dell’opera”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136