QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Val Palot: a Pisogne definite le aree per le piste da sci. Rossi: “Sostegno a comprensorio, ora Comunità Montana può intervenire per lo sviluppo”

mercoledì, 9 novembre 2016

Pisogne – “La delimitazione dell’area sciabile di ‘Val Palot’ nel comune di Pisogne e’ un’ulteriore dimostrazione dell’efficacia della legge regionale 26 dell’1 ottobre 2014 sullo sport”. Cosi’ l’assessore allo Sport e Politiche per i giovani di Regione Lombardia Antonio Rossi commenta l’approvazione, da parte della Giunta, dei confini dell’area ritenuta sciabile ai sensi dell’articolo 13 della legge regionale 26/2014.

AZIONE CONCRETA
“La delimitazione dell’area sciabile – spiega l’assessore Rossi – rappresenta un’azione concreta di Regione Lombardia a sostegno dei comprensori sciistici e alle infrastrutture della montagna che e’ stata, e’ e sara’ sempre una ricchezza della nostra bella regione”.

ATTENZIONE A MONTAGNA, TURISMO E STRUTTURE
“L’azione approvata in Giunta – ha detto l’assessore – attua la legge regionale sullo sport, la 26 del 2014, relativamente all’articolo 13, e risponde all’obiettivo generale di miglioramento, adeguamento e messa in sicurezza degli impianti di risalita e delle piste da sci e di miglioramento dell’attrattivita’ turistica nei comprensori sciistici”.

“Sono temi – ha continuato – sui quali Regione Lombardia e il mio Assessorato sono attenti e che trovano, con questa delibera, una nuova dimostrazione pratica di vicinanza alle istanze ed esigenze dei territori”. La delibera accoglie il parere favorevole, per la delimitazione dell’area di ‘Val Palot’, del Comitato tecnico delle aree sciabili nel corso della seduta del 6 ottobre.

NUOVA IMPIANTISTICA
“Grazie a questa delibera – ha concluso l’assessore Rossi -, la Comunita’ Montana del Sebino Bresciano potra’ attivare tutti gli interventi per dare a Pisogne e al comprensorio bresciano una nuova impiantistica per lo sci con il sostegno di Regione Lombardia”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136