QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Val di Non, via libera alla fusione di cinque Comuni

mercoledì, 23 ottobre 2013

Cavareno – Una decisione attesa da mesi e che si è ora concretizzata: l’unione dei Comuni di Cavareno, Malosco, Romeno, Ronzone e Sarnonico sono stati ammessi al finanziamento regionale per la fusione dei municipi. I tempi non sono comunque brevi e passeranno dal voto popolare. Infatti i cinque Comuni dell’Alta Anaunia si sono impegnati ad unirsi non oltre la primavera dal 2017. meleti agricoltura

IL CONFRONTO

Dopo il via libera della Regione e il parere favorevole della Giunta provinciale e del Consiglio delle Autonomie locali,  inizieranno le assemblee all’interno dei singoli Comuni, quindi saranno indetti i referendum consultivi.

ALTRI MUNICIPI

Sono in discussione altri progetti di fusioni e la Giunta regionale ha inoltre preso atto di altri progetti di fusione comunale: quello fra Dorsino e San Lorenzo in Banale,  e fra Bersone, Daone e Praso. Anche a questi Comuni interessati saranno erogati contributi regionali


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136