QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

“Un Parco per Tutti” – Il Parco dello Stelvio in Realtà Virtuale

giovedì, 10 agosto 2017

Bormio – Nell’ambito delle attività  promozionali volte al coinvolgimento di potenziali visitatori e alla promozione turistica del territorio il Parco Nazionale dello Stelvio in Lombardia propone una iniziativa innovativa basata sulla tecnologia della Virtual Reality.stelvio cancano realta virtuale

In occasione dell’evento “Gira-Bormio” previsto dalle ore 17:00 di sabato 12 agosto un “Virtual Reality Point” sarà allestito presso la sede del Parco a Bormio, in Via De Simoni 42.

Grazie ad alcuni visori di Realtà Virtuale il pubblico potrà effettuare una esperienza immersiva, alla scoperta degli aspetti più rappresentativi del Parco Nazionale. Indossando gli occhiali virtuali Samsung Gear VR, su una seduta girevole, sarà possibile navigare lungo i sentieri, incontrare la fauna del Parco e raggiungere i ghiacciai, semplicemente orientando lo sguardo a 360 gradi.

L’applicazione di realtà virtuale, realizzata da Carraro LAB, comprende diverse sezioni tematiche: vedute aeree panoramiche 3D del Parco; habitat; flora; fauna dell’area protetta; itinerari rappresentativi. Il tutto presentato, naturalmente, grazie alle spettacolari modalità permesse dalle tecnologie innovative utilizzate.

L’iniziativa del Parco Stelvio Lombardia consentirà di “teletrasportare virtualmente” il territorio del Parco e raggiungere così oltre a potenziali visitatori, anche categorie di pubblico svantaggiate, quali persone diversamente abili, con difficoltà motorie o anziani, che grazie alla realtà virtuale potranno vivere in modo emotivamente coinvolgente luoghi e ambienti naturali del Parco difficilmente accessibili.

Il “Virtual Reality Point” rimarrà aperto tutti i giorni dal 13 al 27 agosto, dalle ore 09:00 alle ore 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136