QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Un centinaio di bambini al concorso di pittura abbinato all’Alpecimbra Fis Children Cup

sabato, 4 marzo 2017

Trento – Dal 1966 intere generazioni di trentini residenti nel capoluogo hanno preso in mano, almeno una volta, matite o pennarelli per disegnare Topolino e i suoi amici impegnati sugli sci, partecipando a quella grande festa riservata ai bambini delle scuole elementari che è il concorso di pittura abbinato alla due giorni di gare sugli sci, fino allo scorso anno dedicate al personaggio di Walt Disney. concorso pitturaDa quest’anno il “mondialino” sulla neve ha cambiato nome, ora si chiama «Alpecimbra Fis Children Cup», ma si è tenuto stretto il rito del sabato pomeriggio, ideato oltre 50 anni fa da Rolly Marchi per coinvolgere nel prestigioso evento anche i ragazzi che preferiscono esprimersi attraverso l’arte piuttosto che sfidare il cronometro in pista.

Anche questo pomeriggio, sotto il porticato del Palazzo della Regione, che dà ospitalità ai ragazzi quando la pioggia rende inservibile la tradizionale sede di piazza Duomo, un centinaio di bambini hanno preso i mano i colori, forniti loro gratuitamente dall’organizzazione, e hanno creato un’opera ispirata al tema di quest’anno, “Trento e la neve”. Molti hanno puntato sulla riproduzione di strade e monumenti del centro storico, qualcun altro ha disegnato Topolino, senza fare troppo caso al fatto che la manifestazione non è più intitolata a questo popolare personaggio dei fumetti. Tre di loro succederanno nell’albo d’oro a Lara Tommasiello, Matteo Bertamini e Marco Cainelli, che avevano conquistato i primi tre posti un anno fa. A giudicare le creazioni consegnate dai bambini sarà una giuria composta da Cristina Sansoni, Mario Ricci e Sergio Oliver, ma tutti i disegni, senza distinzioni, saranno pubblicati sul sito www.tts.tn.it. I migliori dieci saranno esposti a Folgaria sabato prossimo, laddove verranno anche premiati i tre bambini che avranno conquistato i primi tre posti.

Dopo il primo atto di oggi, l’«Alpecimbra Fis Children Cup» si trasferisce a Folgaria, dove lunedì mattina e martedì mattina si svolgeranno le attese Selezioni Nazionali – Memorial Giovanni Tononi, che serviranno a formare le due squadre italiane impegnate nella gara internazionale di venerdì e sabato. Le gare dedicate ai ragazzi con disabilità sono state invece annullate per il numero limitato di atleti che sarebbero stati presenti. Se ne riparlerà nel 2018.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136