QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Ultimo weekend con Divin Ottobre, tra Mondo Merlot e Caneve Aperte

mercoledì, 22 ottobre 2014

Trento – Si avvicina alla chiusura DiVin Ottobre, ricco calendario di appuntamenti, organizzato dalla Strada del Vino e dei Sapori del Trentino con il Consorzio Vini del Trentino, in programma nei weekend del mese di ottobre in varie località del Trentino tra comuni, cantine, aziende agricole, ristoranti e agriturismi del territorio.Marroni di Castione2_Caldarroste_StefanoViesi

“Ad oggi – ha dichiarato Francesco Antoniolli, Presidente della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino – abbiamo registrato il ‘tutto esaurito’ in ognuna delle iniziative proposte, rilevando, tra l’altro, la presenza di un pubblico attento alla gastronomia e alla ricerca di prodotti tipici del territorio, fortemente valorizzati in ognuno degli appuntamenti”.

Il programma, disponibile sul sito e alla pagina Facebook Strada Vino Trentino, anticipa gli eventi del prossimo weekend che vedono protagoniste quattro località del territorio.

Da venerdì 24 a domenica 26, ad Aldeno si svolge la 15° edizione di “Mondo Merlot”, la rassegna più importante e prestigiosa dedicata a questo nobile vino a livello nazionale che all’ormai tradizionale Concorso Nazionale dei Merlot d’Italia affianca eventi, incontri e degustazioni enogastronomiche di grande fascino che coinvolgono anche le città di Trento e Rovereto.

Nella giornata di sabato, a Cembra, a partire dalle 18.00, è invece in programma “Caneve Aperte”, percorso enogastronomico alla scoperta delle tradizionali Caneve e degustazioni di vino, spumante e grappa accompagnate da prodotti tipici del territorio come carne salada, luganeghe, lardo affumicato, orzotto alle verdure, strauben e molto altro. Il tutto accompagnato da canti e musiche tipiche che faranno rivivere la magia e le tradizioni del territorio.

A Castione di Brentonico, sia sabato che domenica, ci sarà invece la “Festa della Castagna”, in cui verranno proposti piatti tipici trentini, birra e liquore di castagne, dolci di castagne e le tradizionali caldarroste, oltre ai vini presentati al concorso “Castagne e Vino”. Per i più curiosi, ci sarà la possibilità di visitare il castagneto, accompagnati da apposite guide. Spazio infine per l’arte, con i vignettisti de “La castagna del sorriso” che disegneranno per il pubblico.

Solo per la giornata di domenica, infine, a Sorni di Lavis, a partire dalle 16.00, l’evento “Agricultura musica e vino al Maso Rosabel. Sax duo in concerto” in cui, dopo una breve passeggiata nei vigneti, verrà proposto un originale concerto in cantina con un accattivante viaggio di note nella storia della musica, dalle trascrizioni barocche al periodo neoclassico fino al contemporaneo a cura di una coppia di saxofonisti-sommelier convinti che il sapere e la conoscenza passino anche attraverso la cultura del vino. Al crepuscolo, la merenda-cena contadina curata dalla famiglia Scalet con studiati accostamenti ai vini biologici dell’Azienda Agricola Bio Molino dei Lessi.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136