QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trento, una delegazione della FIMAA ha fatto tappa a Bruxelles

giovedì, 13 luglio 2017

Trento - Due giornate intense di incontri per la FIMAA a Bruxelles. Nelle giornate di ieri e l’altro ieri una rappresentanza della FIMAA nazionale, guidata dal presidente Santino Taverna e della FIMAA della provincia di Trento, guidata dal presidente Severino Rigotti, accompagnata dalla responsabile del Coordinamento nazionale professioni di Confcommercio, Anna Rita Fioroni, è stata ospitata dal Delegato per le Politiche UE di Confcommercio, Alberto Marchiori, presso la delegazione UE di Confcommercio-Imprese per l’Italia per una serie di visite istituzionali a Bruxelles.

foto 2

I due giorni di incontri, finalizzati a definire una nuova strategia di approccio alle politiche europee di interesse, sono stati l’occasione per approfondire la conoscenza dello stato della discussione a livello europeo di alcuni dei provvedimenti riguardanti il settore immobiliare e delle professioni.

Nel pomeriggio del’altro ieri, i rappresentanti di Confcommercio e FIMAA sono stati ricevuti in Parlamento UE dagli on.li Nicola Danti, coordinatore della Commissione Mercato Interno (IMCO) ed Elena Gentile, membro della Commissione Occupazione e Affari Sociali (EMPL), oltre che dall’ufficio dell’onorevole Sergio Cofferati, per discutere dei provvedimenti contenuti nel c.d. Pacchetto Servizi.

foto 7

Nella mattinata successiva, negli Uffici della Delegazione Confcommercio presso l’UE, hanno preso parte ad una tavola rotonda sul tema delle diverse politiche europee di interesse del settore immobiliare, cui hanno partecipato l’On. Brando Benifei, della Commissione EMPL, Gabriella Sestini, Responsabile Tessera Professionale per la DG Grow della Commissione Europea, e Silvia Ganzerla, direttore di Eurocities.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136