QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trento ospita l’assemblea annuale della sezione dell’Associazione Nazionale Alpini

venerdì, 6 marzo 2015

Trento – Nel fine settimana Trento ospiterà l’Assemblea dei Delegati della Sezione di Trento dell’Associazione Nazionale Alpini, ovvero il più importante momento associativo delle circa 24mila Penne Nere trentine.

I lavori inizieranno domani, alle 16.30, con quello che da sempre per gli Alpini è un momento importante: la deposizione delle corone al Monumento ai Caduti di piazza della Portèla.

Domenica 8 marzo invece la giornata per le Penne Nere si aprirà alle 8.15sfilata Ana Trento, in Duomo a Trento, con la celebrazione della Santa Messa in suffragio dei soci “andati avanti” e degli Alpini caduti nelle missioni all’estero, con la partecipazione del Coro Sezionale ANA.

Al termine della Celebrazione, verso le 9.15, in Piazza Duomo verranno resi gli onori al Vessillo della Sezione, decorato di 12 medaglie d’oro al Valor Militare e 6 Medaglie d’Argento al Valor Civile.

A seguire, accompagnati dalla Fanfara Sezionale ANA Trento, i Delegati sfileranno per Via Belenzani, Via Alfieri, Via Roma, con arrivo in Piazza Dante dove alle ore 9.45 verrà effettuato l’alzabandiera.

Successivamente si recheranno nella Sala della Regione dove i lavori dell’Assemblea dei Delegati inizieranno alle 10, con la nomina del Presidente e del Segretario dell’Assemblea, cui farà seguito la relazione morale del Presidente Maurizio Pinamonti sull’attività svolta durante l’anno sociale 2014. Seguiranno le relazioni del tesoriere, dei revisori dei conti e del Presidente della Protezione Civile ANA Trento, Giuliano Mattei.

Alle 12.30 chiusura dei lavori e pranzo preparato dai Volontari della Protezione Civile ANA Trento presso la sede operativa in Via G. Galilei a Lavis. Associazione Nazionale Alpini – Sezione di Trento.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136