Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Trento, l’europarlamentare Dorfmann a sostegno del PATT e del candidato sindaco Ianeselli

sabato, 12 settembre 2020

Trento – L’Europarlamentare Herbert Dorfmann a Trento per sostenere la lista PATT e il candidato sindaco Franco Ianeselli ha voluto sottolineare l’importanza strategica della città di Trento nel contesto europeo. Trento città d’Europa; un ponte tra la cultura italiana e mitteleuropea.

Patt Dorfmann TrentoL’incontro con Herbert Dorfmann doveva essere un momento di confronto con i candidati del PATT cittadino, ma è stato molto di più. È stato un momento importante in cui si è rimarcato l’importante collegamento che Trento deve mantenere con la realtà Europea e soprattutto un momento per riaffermare quanto il PATT sia profondamente europeista.

“Ma c’è un aspetto importante - ha affermato Marchiori - che rende simbolico l’incontro di oggi: l’alleanza SiamoTrento, grazie alla presenza del PATT, alleato storico della SVP, è l’unica che può garantire una Trento che in futuro non resta isolata ma collabora con tutte le realtà regionali, a partire da Bolzano”.

Il candidato sindaco, Franco Inaselli ha voluto ringraziare Dorfmann per il suo impegno nel sostenere l’agricoltura e ha voluto sottolineare la vocazione agricola della città di Trento. Ianeselli nel suo intervento ha parlato del fatto di essere europei, non a parole, ma costruendo ponti e collaborazioni. Ha rimarcato soprattutto il suo impegno, in caso di elezione, a rafforzare la collaborazione con gli altri due capoluoghi dell’Euregio: Bolzano e Innsbruck.

Soddisfatto l’Eurodeputato Herbert Dorfmann: “Sono qui oggi per rimarcare la vicinanza e il rapporto d’amicizia che mi lega al Trentino e al Partito Autonomista. Con il Patt ho avuto modo di affrontare numerose campagne elettorali, ma non solo. Numerosi sono stati anche i momenti in cui abbiamo avuto la possibilità di discutere e collaborare per il futuro della nostra terra. E questo è il momento per rinsaldare ancora di più il legame con l’Europa: una sfida che possiamo e dobbiamo vincere assieme.

L’Europa - ha concluso - durante la pandemia, dopo un primo momento in cui sono prevalsi gli interessi nazionali, ha dimostrato di essere vicina a tutti i suoi cittadini e territori. A Bruxelles stiamo ragionando su moltissimi temi che riguardano la vita dei cittadini: dall’agricoltura, alla ricerca, alle risorse per la ripartenza. Mi rendo conto che l’Europa può essere vista come lontana dalle tematiche di una campagna elettorale per le elezioni comunali, ma vi assicuro che ci sono tantissime opportunità da cogliere, sopratutto in questo momento, messe in campo dall’Europa. E qui, oggi, vedo una squadra che può riuscire in questo fondamentale intento. Auguro al PATT e al candidato sindaco Ianeselli di poter diventare il riferimento per chi crede nello sviluppo della città di Trento”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136