QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trento: incontro tra il presidente della Provincia e il direttore della casa circondariale

venerdì, 20 febbraio 2015

Trento- Il presidente della Provincia di Trento, Ugo Rossi, ha ricevuto il direttore della casa circondariale. Fare ufficialmente conoscenza e ribadire lo spirito di collaborazione che anima le due istituzioni: con queste premesse si è svolto, presso il palazzo della Provincia autonoma di Trento, l’incontro tra il presidente Ugo Rossi e il nuovo direttore della Casa circondariale di Trento Valerio Pappalardo. “Le auguro – ha detto il presidente Rossi – una buona permanenza in Trentino e un buon lavoro. Le assicuro inoltre la disponibilità della Provincia autonoma di Trento nel collaborare alle vostre iniziative e ai progetti che metterete in campo”. All’incontro era presente anche l’avvocato Nicolò Pedrazzoli, dirigente generale dell’Avvocatura provinciale.

Catanese d’origine Valerio Pappalardo proviene professionalmente da Agrigento ed èTrento incontro Rossi- carcere arrivato a Trento lo scorso mese di dicembre. “Grazie alla Provincia – ha sottolineato Pappalardo – a Trento c’è un carcere moderno e all’avanguardia sotto il profilo strutturale e tecnologico”.

Anche questo, è emerso durante il colloquio, assieme alla solida rete di relazioni intessute con il territorio, ha permesso di realizzare numerose iniziative in ambito formativo e professionale, a vantaggio della popolazione carceraria. Si cerca insomma di rendere il più possibile decorosa e dignitosa la detenzione attraverso varie opportunità. Nel campo dell’istruzione, in particolare, l’offerta è varia e ricca grazie ad una esperienza ormai consolidata. Su questa strada si intende proseguire


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136