QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Trento, il CAL ha espresso parere favorevole al DEFP provinciale

mercoledì, 5 luglio 2017

Trento - Il Consiglio delle autonomie locali ha espresso parere favorevole al DEFP provinciale per l’anno 2017. Presente il presidente della Provincia di Trento, Ugo Rossi, che con il Direttore generale Paolo Nicoletti, ha illustrato le strategie provinciali.

Confermate le linee di intervento della Provincia sui sei assi fondamentali già condivisi nel contesto del Piano di Sviluppo provinciale. Gianmoena Rossi Daldoss

Queste le parole del Presidente Gianmoena (al centro nella foto): ”Un documento equilibrato che coglie gli aspetti positivi di un’economia trentina che evidenzia importanti segnali di ripresa. Il PIL e le esportazioni sono in crescita ed il benessere economico e la qualità della vita registrano valori simili a paesi come la Germania e la Svezia. Serve divulgare gli aspetti positivi del contesto economico e sociale del Trentino e contestualmente impegnarsi come sistema per risolvere le criticità ancora esistenti. Dentro a questo quadro spetta alla politica il compito di informare, con onestà e trasparenza, la società e di trovare valide risposte alle criticità esistenti, dando il buon esempio”.

Il presidente Gianmoena ha concluso ricordando il ruolo di riformatori dei Comuni che ormai da anni, attraverso il prezioso contributo di Amministratori e strutture, hanno assunto importanti responsabilità nel ricercare nuovi assetti al passo con i tempi, nella consapevolezza che le riforme servono per sostenere con successo i cambiamenti dei bisogni delle persone.

Il sindaco di Trento Alessandro Andreatta è intervenuto condividendo la manovra e ricordando il ruolo strategico dell’Università, assieme alle altre eccellenze della realtà trentina, da valorizzare nell’ambito della programmazione provinciale.

ASSESTAMENTO DEL BILANCIO DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PER IL TRIENNIO 2017-2019: ESPRESSIONE PARERE SULLE NORME RUGUARDANTI GLI ENTI LOCALI
Il Consiglio delle autonomie locali ha espresso parere favorevole sugli articoli del DDL di assestamento riferiti agli Enti locali. Colto con favore il recepimento della proroga al 30 settembre del termine per la ricognizione straordinaria delle società partecipate, ha valutato altresì con favore le disposizioni a sostegno della mobilità elettrica. Riguardo ad ulteriori disposizioni, comunque valutate positivamente, si è e riservato di approfondire, in occasione dell’audizione presso la competente Commissione legislativa del Consiglio provinciale, le osservazioni e le istanze che gli Enti locali presenteranno attraverso i loro rappresentanti, tenuto conto dei limiti propri della manovra di assestamento e delle tempistiche, molto strette, previste per la relativa approvazione.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136