QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Trentino, iniziati i lavori per la sistemazione della Provinciale di Nomesino

venerdì, 11 ottobre 2013

Nomesino – I lavori di sistemazione, allargamento e messa in sicurezza della Provinciale 45 di Nomesino possono iniziare. Il Servizio Infrastrutture Stradali e Ferroviarie della Provincia ha infatti provveduto ieri alla formale consegna dei lavori all’Impresa Costruzioni Calzà srl di Arco. L’opera, il cui costo complessivo ammonta a 474.400 euro di cui 254.000 euro per lavori (la ditta ha offerto un ribasso del 24,924 %) dovrebbe essere ultimata entro la metà di maggio del prossimo anno.Lavori_in_corso

La motivazione principale dell’intervento è realizzare degli allargamenti e rettifiche lungo la SP 45 Isera-San felice nel tratto Valle San Felice-Nomesino al fine di ridurne la pericolosità e migliorare la visibilità.
Il progetto prevede quattro interventi mirati:
- rettifica della curva prima della galleria naturale sopra l’abitato di Manzano. Il tracciato, di 60 metri circa con un allargamento in curva di circa 3,50 metri permetterà una migliore manovrabilità dei mezzi in particolare le corriere di linea;
- allargamento della sede stradale per circa 68 metri mediante formazione di muro di controripa, banchettone esterno con barriera stradale e altre opere minori;
- allargamento della sede stradale per circa 76 metri mediante sbancamento in roccia a monte; banchettone esterno con barriera stradale e altre opere minori;
- banchettone in prossimità del km 9+500 si realizzerà un nuovo banchettone con barriera stradale;

Incaricato della Direzione dei lavori è l’ing. Massimo Negriolli, funzionario del Servizio Infrastrutture Stradali e Ferroviarie della Provincia, che sarà coadiuvato dal geom. Sergio Cadonna. L’incarico di Coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione è stato affidato all’ing. Claudio Zordan.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136