QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Trentino, Fondo strategico territoriale: gli interventi proposti in Val di Fassa e Val di Fiemme

sabato, 15 aprile 2017

Tesero – Fondo strategico territoriale: gli interventi proposti in Val di Fassa e Val di Fiemme. E’ stata una settimana di incontri per il percorso partecipativo, gestito e monitorato dall’Autorità per la partecipazione locale, con l’obiettivo di favorire il confronto dei cittadini sugli interventi e i progetti legati al fondo strategico territoriale. Val di Fiemme e Fassa - incontro Daldoss 1Dopo l’appuntamento di mercoledì a Tesero (#PROGETTOVALDIFIEMME) ieri altro appuntamento a Soraga (#PROGETTOFASCIA). Erano presenti l’assessore provinciale alla coesione territoriale, urbanistica enti locali ed edilizia abitativa, Carlo Daldoss, i presidenti delle Comunità ed i sindaci dei Comuni coinvolti. “Nei due incontri sono stati affrontati soprattutto temi connessi all’aspetto turistico – ha sottolineato l’assessore Daldoss – molta è la voglia di partecipazione e di confrontarsi. Questi incontri ci danno il modo di rinnovare l’ottimismo rispetto alle iniziative che la pubblica amministrazione mette in atto. Attraverso questo processo di partecipazione la Val di Fiemme e Val di Fassa potranno decidere su quali interventi concentrare le risorse del fondo strategico territoriale ”.

La Provincia autonoma di Trento considera strategico un maggior coinvolgimento dei cittadini nelle politiche pubbliche e per questo ha favorito lo svilupparsi di un metodo per la progettazione degli interventi sul territorio basato sulla diffusione delle informazioni e sulla partecipazione della cittadinanza anche alla fase di proposta e di individuazione delle priorità.

Sono dodici i possibili interventi in Val di Fassa:
- riqualificazione urbanistica e architettonica frazione Alba (Comune di Canazei)
- completamento area ludico-sportiva (Comune di Soraga)
- parcheggio pubblico, pertinenziale e per impianti a fune (Comune di Vigo)
- manutenzioni straordinarie stadio del Ghiaccio (Comune di Canazei)
- Ski stadium Alloch (Comune di Pozza)
- secondo campo da calcio regolamentare (Comune di Moena)
- strada ciclo-pedonale Moena-le Cene (Comune di Moena)
- malga Boer , allestimento sala didatticodimostrativa e arredi (Comune di Soraga)
- completamento “Navalge” e pertinenze (Comune di Moena)
- efficientamento teatro Navalge (Comune di Moena)
- centralina idroelettrica su acquedotto loc. Peniola (Comune di Moena)
- sostituzione lampade illuminazione pubblica (Comune di Mazzin).

In Val di Fiemme sono tre gli interventi proposti:
- realizzazione centralina idroelettrica di Panchià e realizzazione centralina idroelettrica di Daiano
- ristrutturazione di Villa Flora a Ziano di Fiemme e ristrutturazione di Casa Iellici a Tesero
- realizzazione pista ciclabile da Predazzo a Ziano di Fiemme, da Tesero a Ziano di Fiemme e da Cavalese a Piera di Teser.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136