QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad


Trentino, elezioni politiche: nei partiti è corsa alle candidature. Il punto

lunedì, 15 gennaio 2018

Trento – Corsa alla candidatura per un seggio in Parlamento. I partiti stanno preparandosi alle elezioni politiche e il 29 gennaio, data in cui dovranno essere depositate le liste, si sta avvicinando. I nomi certi della candidatura sono pochi.

Nel Patt l’unico certo della candidatura è Franco Panizza, nel collegio di Trento al Senato. Alla Camera nella lista bloccata Svp-Patt correranno Emanuela Rossini e forse Patrizia Pace, segretaria del Patt di Mezzolombardo.

Il Pd, nel collegio alla Camera di Trento, dovrebbe ricandidare il deputato uscente Michele Nicoletti, mentre negli altri collegi correranno Maria Chiara Franzoia, Luca Zeni, Elisa Filippi e Alessandro Olivi.

Nel proporzionale alla Camera il capolista dovrebbe essere per il Pd Graziano Delrio. Lorenzo Dellai sarà alla guida della nuova Civica Popolare alla Camera, con il rischio di non superare il 3% e quindi non entrare in Parlamento.

Invece nell’Upt è certa la candidatura di Tiziano Mellarini nel collegio per il Senato della Vallagarina. Il centrodestra tenta Mario Malossini, che scioglierà a breve la riserva, mentre ci sarà l’onorevole Michaela Biancofiore e la nuova entrata Manuela Bottamedi avrà un collegio importante.

Nella Lega Nord Maurizio Fugatti correrà in un collegio alla Camera (Valsugana) e nel proporzionale. Il Movimento 5 Stelle punta sull’onorevole Riccardo Fraccaro e un posto anche per il consigliere provinciale Filippo Degasperi. Il puzzle sarà composto entro le settimana.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136