QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Trentino, Campionato Europeo di Surf Techno a Torbole: impennata d’uso della rete WiFi nella regione alpina

mercoledì, 30 aprile 2014

Torbole – L’utilizzo delle nuove tecnologie sta rapidamente aumentando in Trentino. A rivelarlo sono gli oltre milletrecento utenti che durante il Campionato Europeo di Surf Techno 293 di Torbole– tenutosi dal 20 al 27 aprile scorso – si sono costantemente collegati alla rete della società di sistema Trentino Network.val-di-pejo-4 

Utenti che hanno generato un traffico totale di navigazione che ha quasi sfiorato i 110 Gigabyte, e se si pensa che ciò equivale a circa 100 milioni di email ci si rende subito conto dell’entità del traffico dati generato dalla manifestazione sportiva.
“Siamo soddisfatti dei risultati raggiunti – riporta Alessandro Zorer, amministratore delegato di Trentino Network – i cittadini e i turisti stanno sempre più cogliendo l’opportunità offerta sul territorio dalle aree WiFi gratuite”.

Sono eventi come il Campionato Europeo di Surf Techno 293 che consentono di comprendere la sempre maggiore necessità diffusa tra la gente di comunicare anche attraverso i social network, o più in generale il web. In occasione del Campionato Europeo di Surf sono arrivati a Torbole ben 320 giovanissimi atleti da 26 diverse nazioni andando, già allora, a segnare – solo come numero di iscritti – un record storico in termini di partecipazione: “Un forte segnale positivo per il movimento giovanile del Windsurf” affermavano dal Circolo Surf di Torbole. A ciò si devono ora aggiungere altri importanti numeri: 1.330 utenti collegati alla rete WiFi, 5.086 ore totali di navigazione e un traffico dati che è arrivato a toccare i 110 Gigabyte nei sette giorni della manifestazione.
A completare il tutto, un ulteriore dato interessante, raccolto dall’uso della rete di Trentino Network, capace di mostrare alcune tendenze sociali: il 68% dei collegamenti al Web sono stati realizzati da dispositivi Apple (Iphone e I-tab) e solo un 8% dai dispositivi Samsung. Forte segnale, dunque, della rapida diffusione dei nuovi dispositivi tecnologici come smartphone e tablet. “Degli oltre 1.300 utenti – afferma Walter Zancanella, responsabile dell’Area Gestione Reti di Trentino Network – più di 900 erano probabilmente turisti e fan giunti a Torbole in occasione del Campionato Europeo di Surf e che hanno utilizzato direttamente la rete WiFi gratuita di Trentino Network con accreditamento tramite Freeluna. Utenti che hanno generato un traffico paragonabile a quello dei giornalisti e degli atleti collegati, invece, alla rete interna predisposta per la manifestazione”.

Come ulteriore prova di ciò, in solo una settimana la pagina Facebook del Circolo Surf Torbole ha visto aumentare i suoi fan di più di 500 utenti. Un successo, dunque, quello di Torbole sportivo e tecnologico senza precedenti. E ora Torbole si prepara per l’anno prossimo, quando sulle onde del Lago di Garda si terranno i Mondiali di Surf e sulle rive si surferà a suon di post e tweet.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136