QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Tre tecnici bresciani nelle zone terremotate, Bordonali: “La solidarietà si dimostra con la concretezza”

venerdì, 30 settembre 2016

Brescia – Ci sono anche tre tecnici bresciani fra i tanti volontari che, nell’ultimo mese, si sono recati nelle zone terremotate del Centro Italia per verificare l’agibilita’ degli edifici.bord

Alberico Ferro e Davide Colosio hanno verificato l’agibilita’ di oltre 50 edifici a Norcia (dal 18 al 25 settembre); Davide Braga, invece, e’ partito sabato 24 settembre e rientrera’ il primo ottobre.

“La collaborazione tra la Regione Lombardia e il Dipartimento nazionale di protezione civile – ha detto l’assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali, incontrandoli questa mattina – e’ costante e l’aiuto che stiamo portando e’ concreto e reale. E’ il modo migliore per dimostrare solidarieta’ e vicinanza alle popolazioni colpite dal terremoto”.

Tutti avevano gia’ maturato esperienza durante le emergenze sismiche di Salo’, dell’Emilia e Mantova, del Molise e dell’Abruzzo.

“Ringrazio tutti i funzionari lombardi che sono al lavoro nelle terre colpite dal sisma. La Lombardia – ha concluso Bordonali – continuera’ a mettere a disposizione le proprie professionalita’ ed eccellenze per aiutare queste popolazioni anche nella fase della post emergenza”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136