QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Tre librerie bresciane per l’Italian Book Challenge: c’è anche Pisogne

sabato, 27 febbraio 2016

Pisogne – Ha ufficialmente preso il via la prima edizione dell’Italian Book Challenge, la sfida alla ricerca dei super lettori italiani lanciata da ben 183 librerie indipendenti su tutto il territorio nazionale. Presenti anche 3 librerie della provincia di Brescia (in rigoroso ordine alfabetico): la Libreria Bacco di Puegnago del Garda, la Libreria La Vantiniana di Rovato, lo spazio STORiE di Schiribis e Puntoacapo di Pisogne.libreria libri

Ma che cos’è l’Italian Book Challenge? (La descrizione fatta dall’IBC)
E’ il primo grande gioco di lettura promosso dai librai indipendenti, da un’idea della Libreria Volante di Lecco. Un gioco che coinvolge lettori di tutta Italia: per la prima volta i librai indipendenti d’Italia si uniscono in un grande e comune progetto. Sono anni che assistiamo alle tristi statistiche sulla lettura in Italia. Sono anni che si parla di mancanza di attenzione ai lettori, e della necessità di una promozione alla lettura che coinvolga trasversalmente lettori di tutti i generi e di tutte l’età.

Con l’ITALIAN BOOK CHALLENGE noi librai indipendenti vogliamo far sentire la nostra voce ed essere in prima linea. Con questa sfida di lettura abbiamo creato una rete e uniti presentiamo la prima promozione alla lettura delle librerie indipendenti.

ITALIAN BOOK CHALLENGE prende spunto dalle sfide di lettura che spopolano sul web e vuole essere uno stimolo a sperimentare nuovi campi di lettura, uscendo dai binari narrativi sempre percorsi e scovare nuovi interessi. Portare i lettori a dialogare con i librai indipendenti, spaziare tra generi e titoli, giocare con i libri, risvegliare il gusto della scoperta.

Come? Cercando di completare la lettura di cinquanta libri in un anno: un numero importante ma non impossibile, che permetterà anche a lavoratori e studenti di partecipare.

Il 18 giugno, in occasione della manifestazione Letti di Notte, ci sarà una premiazione intermedia che permetterà al lettore più meritevole di ciascuna libreria di ricevere un premio a discrezione del libraio, ma sarà allo scoccare della mezzanotte del 3 dicembre 2016 che ci sarà la resa dei conti: tutte le schede saranno raccolte, e dopo uno spoglio da parte di tutte le librerie partecipanti verrà eletto l’iperlettore nazionale. I migliori 20 commenti dell’iperlettore saranno esposti in tutte le librerie partecipanti e offerti alle rispettive case editrici; inoltre l’iperlettore diventerà membro della Giuria del Premio Sinbad 2017 e dovrà quindi valutare i dieci libri selezionati nelle sezioni “narrativa italiana” e “narrativa straniera”.

Ci saranno anche premi “minori”: il secondo classificato sarà eletto superlettore nazionale e riceverà 15 titoli in omaggio, il terzo sarà megalettore nazionale e riceverà 10 libri in omaggio, il lettori classificati dal quarto al ventesimo saranno premiati con 5 libri.

Tutti i lettori partecipanti al gioco sono invitati a completare la frase: “Andare in libreria è…”; le tre definizioni più belle secondo i librai aderenti a IBC diventeranno Lanterne scritte e accese durante Letti di Notte, il 18 giugno 2016. Chi vorrà condividere sui social network la propria esperienza della sfida non dovrà far altro che utilizzare l’hashtag #IBC16“.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136