QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

The Floating Piers, sopralluogo di Maroni: “Siamo pronti, evento unico a livello internazionale ed opportunità per il territorio”

venerdì, 8 aprile 2016

Iseo – “Visitare ‘The Floating Piers’ lascia una sensazione straordinaria: essere parte di un’opera d’arte. Sara’ un evento unico a livello internazionale, che rappresenta anche una importante opportunita’ per il territorio che la ospita, visto che portera’ un numero incredibile di visitatori di tutto il mondo”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, che ha fatto un sopralluogo sul sito dove e’ in corso di allestimento l’opera ‘The Floating Piers’ dell’artista Christo (Hristo Vladimirov Yavachev).maroni presidente lombardia e christo

Nella foto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni e l’artista Christo a margine del sopralluogo, questo pomeriggio, alla passerella galleggiante sul lago d’Iseo ‘The Floating Piers’ (clicca sopra le foto per ingrandirle).

L’INSTALLAZIONE

Nel periodo dal 18 giugno al 3 luglio 2016 si svolgera’ sul Lago d’Iseo l’evento artistico denominato ‘The Floating Piers’, installazione temporanea dell’artista Christo. foto di gruppoL’opera, che segna il ritorno di Christo & Jeanne-Claude in Italia dopo 40 anni, colleghera’ Sulzano, Montisola e l’isola di San Pietro con un itinerario costituito da pontili galleggianti di circa 3 km sulla superficie del lago, collegati a terra con 1,5 km di percorsi.

IL PROGETTO

Il progetto prevede la realizzazione di una passerella larga 16 metri e lunga 1,5 chilometri, per un totale di 70.000 metri quadri, innalzata di 50 centimetri dal livello dell’acqua ma con i lati spioventi che scendono sino a pelo d’acqua. Galleggera’ grazie a 200.000 cubi di polietilene, appositamente progettati. christo e presidente maroniOgni 50 metri ci sara’ un’ancora, concepita in materiale riciclabile che si dissolvera’ nell’acqua alla fine dell’installazione. Tutti i materiali usati per realizzare il progetto sono stati pensati per poter essere riciclati.

A lato alcune foto della visita del presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni con l’artista Christo e gli assessori regionali Viviana Beccalossi (Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo), Simona Bordonali (Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione), Cristina Cappellini (Culture, Identita’ e Autonomie) e Mauro Parolini (Sviluppo economico) durante il sopralluogo, questo pomeriggio, alla passerella galleggiante sul lago d’Iseo ‘The Floating Piers’.

assessori lombardia

“Oggi abbiamo visto come sta procedendo questo ambizioso progetto, che ci rende davvero orgogliosi. Stiamo lavorando perche’ tutto si svolga nel modo migliore e perche’ sia un grande successo”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, a margine di un incontro con gli amministratori locali del territorio interessato dalla realizzazione dell’opera dell’artista Christo ‘The Floating Piers’.

GRAZIE A CHRISTO

“Voglio ringraziare pubblicamente l’autore dell’opera – ha sottolineato Maroni – per aver scelto la Lombardia per realizzare questa opera unica al mondo che ci riempie di gioia”.

REGIONE PRONTAfoto di gruppo

Come Regione Lombardia, ha proseguito il governatore, “stiamo facendo tutto quello che serve ed e’ necessario fare per quanto riguarda la sanita’, la Protezione civile e quanto e’ di nostra competenza. Vogliamo che questa importante opera sia vissuta dalle centinaia di migliaia di persone che arriveranno in tutta sicurezza”


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136