QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Tentazione Mediterranea sabato sera al ristorante Seven del casinò Campione d’Italia

giovedì, 6 luglio 2017

Campione d’Italia – La vista mozzafiato del Ceresio, il chiaro di luna e una cena a lume di candela cullati dalle note de “I Mediterranea” che sabato sera porteranno al Casinò Campione d’Italia la loro musica che unisce R&B, pop, rap e melodia italiana. Gli ingredienti perfetti per una serata all’insegna della passione riservata ai clienti del ristorante Seven, al settimo piano della casa da gioco, accompagnati dal duo composto da Lucrezia Liardo e Roberto Mauri, musicisti per vocazione con alle spalle collaborazioni eccellenti come quelle con Davide Primiceri e Alberto Rapetti, autori e produttori di DJ Francesco, YuYu e Finley. 75.-a-Mediterranea-big-

I Mediterranea proporranno i loro brani che sanno unire le melodie della tradizione della canzone napoletana con sonorità hip hop e rap: brani come “Dimme Tu” e “A me mi” accolti con favore dalla critica musicale che li ha descritti come una realtà “newpolitana”.

A garantire la passione Lucrezia, figlia d’arte per merito del padre batterista e cantante, del nonno trombettista nella banda di Gabriele D’Annunzio e della zia prima soprano al teatro San Carlo di Napoli. Voce solista, autrice e compositrice, Lucrezia Liardo è stata corista di Tullio De Piscopo e Gian Pieretti, partecipando all’Accademia della canzone di Sanremo 1998.

La creatività è affidata al legnanese Roberto Mauri, una carriera da pianista, autore e compositore con collaborazioni che vanno dai Pooh ad Anna Oxa fino a Patty Bravo

A soddisfare il gusto invece ci penserà l’executive chef Lorenzo Staltari, che ha impreziosito il già ricco menù dei piatti offerti al Ristorante Seven con alcune tentazioni estive. Vista l’offerta sabato sera non cedere sarebbe davvero un peccato. La serata è in collaborazione con MusiContacts Milano.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136