QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Tappa del comandante di carabinieri e generale Tullio Del Sette in Trentino Alto Adige

mercoledì, 8 aprile 2015

Trento – Incontri e visite ad alcuni Reparti dell’Arma presenti in Alto Adige da parte del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Tullio Del Sette. Accolto nella sede della Legione, ha salutato una folta rappresentanza del personale in servizio nella Regione Trentino Alto Adige e da alcuni militari in congedo dell’Associazione Nazionale Carabinieri. Durante l’incontro ha espresso il suo compiacimento per l’attività quotidianamente svolta a favore delle comunità locali, anche in un periodo come questo, ove l’impegno è maggiore per assicurare tranquillità e sicurezza ai mgenerale Del Setteolti turisti e villeggianti.

Il Generale Del Sette ha sottolineato l’importante ruolo istituzionale svolto dalle stazioni dei carabinieri, quale prezioso presidio dello Stato, sicuro punto di riferimento, di garanzia e di rassicurazione sociale per le comunità locali.

Il Comandante Generale ha anche visitato il centro carabinieri addestramento Alpino di Selva Val Gardena ed il 3° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Bolzano.

Il Generale Del Sette si è poi spostato presso la sede del 7° Reggimento Carabinieri “Trentino Alto Adige” di Laives, reparto costantemente impegnato in operazioni volte al mantenimento della pace (peacekeeping) e al ripristino delle essenziali condizioni di vivibilità in aree internazionali martoriate da conflitti, ma attivo anche nel nostro Paese per fronteggiare delicate situazioni dell’ordine e della sicurezza pubblica.
Nella circostanza, il Comandante Generale ha indirizzato parole di ringraziamento e di lode per il sacrificio di questi uomini, che tengono alto l’onore e i valori fondanti dell’Arma dei carabinieri.

Intrattenendosi a lungo con i militari, congratulandosi per l’impegno e la qualità del servizio prestato per corrispondere alle continue istanze provenienti dalle laboriose e vitali comunità locali del Trentino e dell’Alto Adige, ha fatto rientro in sede a Roma.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136