QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Storico accordo tra Shanxi e Campione d’Italia. Sabato 26 luglio l’intesa di amicizia al casinò

giovedì, 24 luglio 2014

Campione d’Italia (Al. Pa.) – Una giornata speciale sarà quella di sabato 26 luglio al casinò di Campione d’Italia dove ci sarà la firma dell’accordo di amicizia e cooperazione tra Shanxi-Campione d’Italia.

La delegazione dello Shanxi – cinque esponenti politici, altrettanti operatori turistici – sbarcherà domani a Malpensa per sottoscrivere a Campione d’Italia, il giorno successivo, l’accordo di amicizia e cooperazione che è il presupposto di stabili scambi turistico-culturali tra la provincia cinese e il Comasco. Tra Lario e Ceresio i rappresentanti delle istituzioni dello Shanxi saranno ospiti per cinque giorni, con un programma che spazia dalle bellezze del paesaggio e dell’arte alle eccellenze gastronomiche, artigianali e industriali.

IL MESSAGGIO DEL SINDACO PICCALUGA

Il Comune di Campione d’Italia è capofila di un’iniziativa che si rivolge ad un territorio densamente insediato – lo Shanxi conta circa 35 milioni di abitanti – e ad elevata concentrazione produttiva carbonifera, chimica e di energia che ne fanno una delle prime province cinesi specializzate nella metallurgia del ferro. L’Amministrazione Comunale di Campione d’Italia si propone di avviare un interscambio Marita Piccaluga 1turistico-culturale con il preciso obiettivo di garantire uno sviluppo territoriale sul fronte del turismo di alto livello, nella consapevolezza che il costume cinese è particolarmente sensibile al gioco e che il Casinò costituisce un’offerta di indubbia qualità. L’obiettivo è quello di incentivare i contatti con l’ormai imprescindibile realtà socio-economica dell’ex Celeste impero. Il sindaco Marita Piccaluga (nella foto) è esplicita:“Il Casinò Campione d’Italia ha fatto da battistrada, con encomiabile lungimiranza, aprendosi al mercato dei giocatori cinesi che oggi costituiscono un punto di forza dell’azienda ; ma soprattutto ha saputo porsi come il punto di riferimento che ne ha fatto un interlocutore prezioso, un fidato partner”. Come dimostra l’accordo che sarà sottoscritto sabato.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136