QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Stanziati 900mila euro per la pista ciclopedonale tra Iseo e Valle Camonica. Martinazzoli: “Migliorerà l’attrattività”

giovedì, 22 gennaio 2015

Iseo – Completamento della pista ciclopedonale, la Regione stanzia 900mila euro. Donatella Martinazzoli, consigliere regionale della Lega Nord, che ha proposto il provvedimento, ha commentato: “Risorse importanti per il miglioramento dell’attrattività del Sebino e collegamento ciclopedonale con la Valle Camonica”.

LA PISTA CICLOPEDONALE

La IV commissione regionale “Attività produttive” ha espresso parere favorevole, all’unanimità, al “progetto di completamento degli itinerari ciclo-pedonali sulla sponda orientale del Lago di Iseo”, ed il conseguente stanziamento regionale di 900 mila euro. Relatore del provvedimento è il consigliere regionale della Lega Nord, Donatella Martinazzoli. “Un forte segnale di attenzione da parte della Regione – ha afferFiume Oglio Pizzo Badile 1mato il consigliere del Carroccio – che si concretizza in un investimento importante ai fini del miglioramento della capacità attrattiva del Sebino. Queste opere costituiscono un’opportunità di sviluppo del turismo in questa parte del lago d’Iseo, con particolare riferimento al segmento sempre in crescita del cicloturismo. Si arricchisce l’offerta di ciclovie a lunga percorrenza, in sicurezza, e di alto valore storico-culturale ed ambientale. Un ambito di riferimento che gode inoltre di un buon livello di attrattività soprattutto in relazione ai mercati tedeschi e offre la possibilità di intermodalità grazie alla presenza di punti di interscambio con la rete ferroviaria a Iseo e Pisogne”.

LA DESTINAZIONE 

“Il contributo complessivo di 900mila euro – spiega Martinazzoli – è così suddiviso: 66.000 euro per il completamento della riqualificazione del centro storico di Sulzano, 56.600 euro per il tratto ciclopedonale dal confine di Marone al centro storico di Sale M., 309.000 euro per il tratto dal centro storico al confine sud di Marone, 382.000 euro per il tratto da Govine a Toline in Pisogne e 85.800 euro per il completamento della moderazione del centro storico di Pilzone in Iseo”. “Con il completamento di queste opere – conclude la rappresentante del Carroccio – si realizza il collegamento ciclopedonale fra il basso Sebino e la Valle Camonica, con la conseguente e ulteriore valorizzazione del percorso e del territorio.”


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136