Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Sebino, Garavaglia: “Pronti a intesa per promozione turistica area prima di Natale”

lunedì, 27 novembre 2017

Iseo – “Regione Lombardia e’ pronta per dare seguito al protocollo d’intesa sottoscritto nello scorso luglio per la valorizzazione turistica dell’area del Sebino. A questo punto attendiamo che tutti i Comuni coinvolti ci facciano avere la scansione temporale degli interventi da loro programmati per il prossimo triennio. Il nostro obiettivo e’ chiudere l’accordo prima di Natale”. Cosi’ l’assessore all’Economia, Crescita e Semplificazione di Regione Lombardia Massimo Garavaglia, che ha incontrato questa mattina tutti i soggetti sottoscrittori dell’intesa.

OPERAZIONE DI SISTEMA – “Questa – ha ricordato Garavaglia – e’ un’operazione di sistema importante per la valorizzazione dell’area del Lago d’Iseo. Da qui l’impegno di Regione a cofinanziare per il 50 per cento l’Accordo quadro con uno stanziamento di 10 milioni di euro su tre anni. Inoltre, come accade ogni anno, Regione cedera’ spazi finanziari ai Comuni che ne avranno necessita’ per completare il finanziamento della loro quota parte”.

INCONTRO PROFICUO – “L’incontro di questa mattina – ha aggiunto il responsabile dell’Economia di Palazzo Lombardia – e’ stato particolarmente proficuo, perche’ ci ha permesso di analizzare le esigenze dei singoli Comuni coinvolti”.

PISTA CICLABILE D’ISEO – Per quanto concerne la parte progettuale, l’assessore Garavaglia evidenziato “il valore strategico” della pista ciclabile, che dovra’ essere realizzata attorno al Lago d’Iseo.

VALENZA SOVRACOMUNALE DEI PROGETTI – “Vogliamo rendere ancora piu’ attrattivo questo territorio – ha concluso l’assessore lombardo -, per questo andremo a sostenere tutti i progetti che abbiano un valenza sovracomunale e che siano coerenti con le finalita’ dell’intesa. A questo proposito, come Regione abbiamo anche messo a disposizione dei singoli Comuni la nostra struttura tecnica, cosi’ da valutare al meglio i singoli progetti”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136