QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sci Alpino, concluso lo stage per i ragazzi del Comitato Alpi Centrali

martedì, 20 agosto 2013

Cervinia – Si è conclusa la bellissima quattro giorni di sci, tra l’entusiasmo e l’emozione dei partecipanti, il primo “Junior stage” dello sci alpino sul ghiacciaio del Plateau Rosà a Cervinia a cui hanno preso parte anche i ragazzi del Comitato Regionale FISI Alpi Centrali.0006

Il raduno si è aperto lo scorso 13 agosto alla presenza del Presidente Federale Flavio Roda che ha dato il benvenuto agli atleti. 19 maschi e 22 ragazze, selezionate tra i migliori atleti allievi ed aspiranti di tutti i comitati regionali d’Italia. Oltre al Presidente Nazionale che è rimasto con tutto il gruppo fino a ferragosto, presenti anche il direttore tecnico nazionale giovanile Alessandro Serra ed i responsabili nazionali maschile e femminile Devid Salvadori e Roberto Lorenzi che hanno diretto i 41 atleti presenti che, di buona lena, si sono messi a disposizione degli allenatori sulle due piste messe della struttura sciistica.

Per i primi due giorni il gruppo maschile si è allenato in slalom gigante mentre il gruppo femminile in speciale, parti e piste invertite per le restanti due giornate.

Per il Comitato Regionale FISI Alpi Centrali, erano presenti:
- Chiara Cabello 1997 SC AS Caspoggio
- Marika Mascherona 1998 SC Bormio
- Alessia Minazzi 1997 SC San Domenico
- Virginia Sosio 1997 SC Bormio
- Nicolò Molteni 1998 SC Lecco
- Lorenzo Meschini 1997 SC Collio
- Luca Ruschetta 1997 SC San Domenico
- Federico Tomasoni 1997 SC Ubi Banca Goggi

Tutti i ragazzi erano coordinati da Elio Presazzi, allenatore della squadra femminile del Comitato Regionale FISI Alpi Centrali, coadiuvato da Corrado Minazzi, Riccardo Ruschetta e Marcello Tavola. Anche per loro un esperienza importante che ha permesso un confronto sui modi operativi di allenamento. “Esperienza assolutamente positiva e sicuramente da ripetersi – commenta Elio Presazzi – aiutati sicuramente anche dal tempo fantastico e da una neve ottimale che ci hanno permesso di condurre un ottimo lavoro per ben quattro giorni”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136