QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

San Lorenzo Dorsino: inaugurata edicola votiva intitolata a “Virgo Fidelis”, patrona dei carabinieri

domenica, 14 maggio 2017

San Lorenzo Dorsino – Nel pomeriggio di ieri a San Lorenzo Dorsino, i Carabinieri della locale Stazione, dipendente dalla Compagnia Carabinieri di Riva del Garda, hanno partecipato all’inaugurazione di una edicola intitolata alla “Virgo Fidelis” patrona dell’Arma dei Carabinieri.

cL’edicola votiva, ricostruita dopo il crollo, è stato restaurata per volontà dell’Associazione Nazionale Carabinieri in congedo di San Lorenzo Dorsino, con il contributo del Comune e di diversi privati del luogo che hanno fatto sì che il progetto trovasse realizzazione.

Alla cerimonia è intervenuto il Sindaco di Albino Delaidotti, che ha portato il saluto del Comune, il presidente della locale associazione C.re Eff. Quintilio Tomasi, il coordinatore provinciale dell’ANC Ten. Mauro Tranquillini ed il Capitano Marcello Capodiferro, Comandante della Compagnia di Riva del Garda da cui dipende la Stazione del posto, che alla presenza di un centinaio di persone hanno partecipato alla benedizione dell’edicola da parte del parroco don Gianfranco Innocenti.  La cerimonia ha consentito finalmente di poter ridare alla popolazione l’edicola votiva che da molto tempo versava in stato di abbandono, una delle tante meta di sosta degli abitanti della valle.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136