Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Sabato Lo Specchio delle Stelle al Lago di Lavarone e Lavarone Lake Festival

mercoledì, 14 agosto 2019

Folgaria – Una lunga giornata di eventi spettacolisport in compagnia delle Scuole di Sci e della Skiarea Alpe Cimbra, animazione sulle sponde del Lago di Lavarone per celebrare l’importante riconoscimento della Bandiera Blu. Tanti eventi coinvolgenti per gli ospiti della località e per i bambini non può mancare l’appuntamento con lo schiuma party.

Occhi al cielo dalle ore 21: Fuochi al Lago di Lavarone

Quale location migliore della splendida cornice del Lago di Lavarone per organizzare degli eventi? Qui dove il tempo sembra essersi fermato, dove l’atmosfera ci porta indietro nel tempo quando la nobiltà della corte asburgica amava trascorrere le vacanze a Lavarone, o Freud che di Lavarone si era innamorato (così Freud descrive in una lettera alla moglie Martha quel suo primo soggiorno: “L’accoglienza e il trattamento premuroso, la buona cucina, la tranquillità preziosa, la stupenda pineta, da noi scoperta mezz’ora dopo, le sorprendenti passeggiate, il benessere fisico che deriva da tutto questo ci hanno talmente conquistato che ripartiremo da qui solo assai di mala voglia… Perché dunque abbandoniamo questo posto ideale per bellezza e tranquillità e ricco di funghi?) o, in tempi più recenti, Ugo Tognazzi con la moglie Franca Bettoja.

Da sempre i fuochi d’artificio con la loro magia, le luci, lo scintillio, il fragore sono uno spettacolo che attira grandi e piccini. Se poi i fuochi avvengono in una cornice ricca di storia, natura e tradizioni come quella del Lago di Lavarone, l’atmosfera diventa surreale. I fuochi si specchiano come stelle cadenti sulle sue verdi acque, i loro suoni hanno una cassa di risonanza naturale nella montagna dolomitica del Becco di Filadonna che domina, come un guardiano silenzioso, sul Lago e su tutta la vallata di Lavarone. Ecco che Acqua e Fuoco diventano un binomio indissolubile, capace di trasportare gli spettatori in angoli nascosti della fantasia e dell’immaginazione.

E poi la Musica che perfettamente sincronizzata con i fuochi farà vivere un’emozione veramente unica. Fino a chiudere gli occhi e immaginare l’Imperatore d’Austria e la sua corte, che erano soliti soggiornare sul lago di Lavarone, vivere le stesse emozioni… oppure Sigmund Freud ridere divertito dinanzi a si tanta bellezza. L’appuntamento è per sabato 17 agosto agosto alle ore 21.30 sulle rive del Lago di Lavarone.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136