QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Riva del Garda: tra dieci giorni Trentino Sport Days, la festa dello sport trentino

martedì, 26 settembre 2017

Riva del Garda – Nato con l’obiettivo di fornire una panoramica completa dell’offerta sportiva locale, Trentino Sport Days torna al Quartiere Fieristico di Riva del Garda dal 6 all’8 ottobre con una seconda edizione ricca di novità per coinvolgere sempre più sportivi di tutte le età.

daysLa manifestazione inizia venerdì 6 con la giornata dedicata alle scuole: 1300 studenti delle scuole primarie si metteranno in gioco grazie alle Federazioni che, sempre più attivamente, coinvolgeranno i ragazzi con attività e prove. Questa giornata rientra a pieno titolo nel progetto di Alfabetizzazione Sportiva promosso dalla Provincia Autonoma di Trento. Altri studenti, questa volta del liceo sportivo di Rovereto e Mezzolombardo, sono attesi il giorno dopo in fiera per assistere al seminario organizzato dalla Scuola Regionale dello Sport del CONI di Trento dal titolo “Il Fair Play come modo di vivere” tenuto dal Prof. Monego, vicepresidente CIFP.

Si continua la giornata di sabato 7 e domenica 8 ottobre con l’apertura degli spazi espositivi a tutti coloro che vogliono vivere una giornata di sport, di benessere e di formazione. Accanto ad un sostanziale incremento delle Federazioni Sportive coinvolte sempre più attivamente (ndr: sono 44 le realtà federali presenti quest’anno, quasi il doppio della prima edizione) e della superficie espositiva, Trentino Sport Days presenta un’altra originale novità nella sua offerta: Sportworld, Let’s Fit, Outdoor Addiction e Be HealthyQuattro nuovissime aree tematiche dedicate a diverse tipologie di pubblico, caratterizzate da ricchi programmi di intrattenimento e legate tra loro dal filo conduttore dello sport.

Cosa significano questi quattro nomi? Sportworld: giovani, sport e diritto allo sport sono i pilastri portanti di quest’area, dedicata al tema dell’educazione sportiva giovanile e realizzata in collaborazione con il CONI di Trento; Be Healthy ha l’ambizione di fornire ai visitatori di Trentino Sport Days gli strumenti giusti per prendere delle decisioni consapevoli in merito a stile di vita e benessere psicofisico; Let’s Fit: l’attrazione che gli amanti del fitness stavano aspettando, uno spazio dove “energia” è la parola d’ordine e dove colori, suoni, vibrazioni, corsi, dimostrazioni, master class e show possono allontanare per qualche ora lo stress provocato dalla routine quotidiana; Outdoor Addiction: scoprire le novità in materia di attrezzature sportive, avere l’occasione di acquistare direttamente in fiera l’abbigliamento e gli strumenti giusti per vivere al meglio le proprie giornate all’insegna dello sport e raccogliere idee e spunti per programmare divertenti vacanze attive in Trentino.

Le novità della seconda edizione di Trentino Sport Days non finiscono qui. Ogni area presenterà infatti dibattiti e seminari formativi, abbracciando la filosofia di Riva del Garda Fierecongressi SpA che vede nella formazione il futuro degli eventi. Tra questi momenti ad esempio ci saranno le “Chiacchierate sul Cibo” tenute dalla Fondazione Chronic-Care che insieme a Slow Food organizza in fiera anche un percorso di ginnastica sensoriale, un Convegno del Centro Sportivo Educativo Nazionale dedicato al settore olistico, la “maratona” formativa dal titolo “Scuola, territorio e sport: esperienze in movimento” con la partecipazione di docenti dell’Università di Bologna, altri momenti dal respiro internazionale con relatori Erasmus e della Open Academy of Medicine London SPP Sport e Science. Torna per il secondo anno il talk show “I Campioni si raccontano” alle 14.30 di sabato 7 ottobre: Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal (sci paralimpico), Nicolò Renna (windsurf), Marco Mariani (curling), Michela Moioli (snowboard) e Mirco Montagni (mountain bike) si confronteranno e racconteranno la vita da atleta, dagli esordi ai titoli, dai sacrifici ai successi, dall’allenamento all’alimentazione, senza dimenticare le emozioni.

Significativa inoltre l’iniziativa Sport Libera Tutti: sin dalla sua prima edizione, Trentino Sport Days ha dimostrato una particolare sensibilità nei confronti del tema dello sport paralimpico. Proseguendo lungo questo percorso, grazie anche al coinvolgimento della la F.I.P Federazione Italiana Pallacanestro – Comitato di Trento, è nato il progetto Sport Libera Tutti, iniziativa rivolta agli utenti con disabilità di sei cooperative trentine, coinvolti in una serie di tappe di avvicinamento alla pallacanestro con il momento conclusivo in fiera sabato 7 ottobre. Durante quest’ultima giornata, verrà proposto un percorso motorio a stazioni seguito da un minitorneo di tiri a canestro dove vedremo le varie cooperative in azione, sicuramente coinvolte ed entusiaste. Sport Libera Tutti vuole essere una grande opportunità per persone con disabilità perché punta a trasformare lo sport in un’occasione di incontro, scambio e conoscenza anche delle dinamiche di gruppo, tralasciando per un po’ la realtà e il vissuto personale.

L’appuntamento con lo sport è quindi tra dieci giorni al Quartiere Fieristico di Riva del Garda, con ingresso gratuito.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136