QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Risparmio e investimenti: Trentino Alto Adige al top. I dati

martedì, 9 febbraio 2016

Trento – Capacità di risparmio e investimento con spazio alle azioni ma anche agli strumenti previdenziali e assicurativi: la mappa del risparmio 2015 regione per regione, secondo lo studio del Sole 24 Ore, vede il Trentino Alto Adige ai vertici dell’attività. Il presidente della Provincia di Bolzano Arno Kompatscher plaude alla fiducia e all’impegno degli altoatesini.kompatscher risparmio

Le preferenze delle famiglie italiane negli investimenti, l’atteggiamento negli anni della crisi, le tendenze future: nell’edizione di ieri (8 febbraio) il Sole 24 Ore ha presentato la mappa del risparmio finanziario regione per regione che attesta al Trentino Alto Adige una posizione di vertice. Tra l’altro, secondo i dati dell’ultima edizione della ricerca di Acri (l’organizzazione che rappresenta le Casse di Risparmio e le Fondazioni di origine bancaria) e Ipsos, il 48% delle famiglie di Alto Adige e Trentino mantiene una capacità di risparmio e di investimento. A seguire il Veneto (36%) e la Lombardia (32%). Gli altoatesini detengono in particolare il primato dell’investimento azionario e in specifici fondi.

Il presidente della Provincia Arno Kompatscher sottolinea il rilevante ruolo delle famiglie altoatesine nel dato della rilevazione: “La quota elevata di risparmio delle famiglie consumatrici in Alto Adige e la loro partecipazione attiva al mercato finanziario confermano che la situazione locale è positiva nel raffronto con altre realtà.” Kompatscher intravede anche ulteriori margini di miglioramento nella ricerca di nuove alternative di investimento, attraverso un’adeguata consulenza, “perchè vi sono comunque ancora 6 miliardi di euro di liquidità che gli altoatesini lasciano depositati nelle banche senza un rendimento degna di nota. Un valore aumentato nel 2015.”


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136