QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

RidenDro & ScherzanDro: Giuseppe Gottardi primo finalista. Stasera c’è Pucci, domani in Trentino arriva Gabriele Cirilli

venerdì, 18 luglio 2014

Dro – Successo, entusiasmo e anche il bel tempo hanno segnato la prima serata della manifestazione estiva della cittadina trentina. È Giuseppe Gottardi, medico chirurgo di Rovereto per la prima volta a ‘RidenDro & ScherzanDro’, ad aggiudicarsi il primo accesso diretto alla finale di domenica 20 luglio, con 42 punti (18 nella prima manche e 24 nella seconda). Secondo classificato, Jacopo Litterini di San Lorenzo in Banale: se i suoi 37 punti totali (18 nella prima manche e 19 nella seconda) saranno maggiori di quelli dei secondi classificati di venerdì e sabato, concorrerà anche lui per il titolo di miglior barzellettiere.ridendro scherzandro

Per loro, come per gli altri due barzellettieri in gara – Alfio Biondo e Lanfranco Fossà – una piazza gremita di gente che, sotto il cielo sereno di una tipica serata estiva, ha potuto ridere, ma anche emozionarsi, grazie alle performance musicali di Nick Casciaro, quarto classificato al talent show di Canale 5, “Amici di Maria de Filippi”.

Il cantante ha infatti incantato i presenti con la sua intensa voce, sulle note di pezzi storici come “When a man loves a woman” di Percy Sledge o “Hallelujah” di Jeff Backley, ma anche di canzoni più recenti come il suo singolo “Dimenticare”, commentando poi “È stato davvero bello ed emozionante essere qui a Dro, perché mi sono sentito proprio a casa. Sono stato qui tante volte come spettatore, ma è stata la prima volta sul palco e la piazza, vista da quella prospettiva, era ancora più bella.”

Lo show è proseguito poi con i veri mattatori della serata, Bianchi&Pulci, che hanno travolto il pubblico con i loro personaggi di maggior successo, come il politico smemorato Mario, il mimo Marcellus, il ballerino di Tip Ciap, la coppia di tifosi di Lazio e Roma e tanti altri ancora. “Una serata organizzata benissimo da cui traspare l’impegno e la passione di tanti volontari che lavorano per l’interesse della comunità – hanno dichiarato i due comici – . Complimenti sinceri a tutte le formichine che girano intorno all’evento perché sono loro la vera anima di queste manifestazioni.” Stasera sarà protagonista Pucci, che chiuderà una serata in cui saranno di scena i più piccoli con l’apertura della manifestazione junior.

DOMANI
Grande attesa per lo spettacolo di domani (19 luglio) del grande Gabriele Cirilli, il comico abruzzese diventato celebre a Zelig nei panni di Kruska, la migliore amica di Tatiana, per poi proseguire con una carriera costellata di successi, tra cui la recente esperienza nel programma di Rai 1 “Tale&Quale Show”.

A scaldare in pubblico prima del suo ingresso sul palco, le performance della prima drag queen trentina, Miss Pomponia, e le barzellette di Antonio Di Biase, Michele Tumiatti, Pietro Garbellini e Pino Catapano. Al termine della sfida, suddivisa come al solito in due manche, si avranno dunque i nomi dei 4 finalisti di domenica che, sul palco insieme a Lucio Gardin e Alessia Ventura, si contenderanno il primo premio del concorso.

 

PROGRAMMA DELLA SERATA
Domani – Sabato 19 luglio

20.00 Preserata con intrattenimento musicale.

21.00 Gara concorso tra barzellettieri

Tonino Antonio di Biase
Michele Tumiatti (Riva del Garda)
Pietro Garbellini
Pino Catapano

A seguire: Spettacolo di cabaret – GABRIELE CIRILLI

CHI E’ GABRIELE CIRILLI

Abruzzese, classe 1967, inizia la sua carriera con Gigi Proietti nel suo Laboratorio di Esercitazioni Sceniche di Roma. Nel 1997 vince il Festival Nazionale di Cabaret “Ugo Tognazzi” e Maurizio Costanzo lo nomina esperto “coattologo” nel suo omonimo show. Ma è Zelig che lo rende famoso al grande pubblico. Da “Chi è Tatiana?” in poi, Gabriele Cirilli ha saputo sfornare un tormentone dietro l’altro: da Kruska, l’amica di Tatiana, al suo ragazzo, il palestrato Ninetto – talmente gonfio da non riuscire nemmeno a spingere il carrello della spesa – a Gabriele, che guarda con ironica nostalgia al passato e ripete incessantemente che “vuole tornare bambino”. Comico, attore di cinema e di teatro, doppiatore, ha partecipato alla famosa fiction “Un Medico in Famiglia” ma anche a diversi programmi tv, tra cui “Ballando con le Stelle”, “Miss Italia” e le tre edizioni di “Tale&Quale Show”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136