QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Riapre la statale del Passo Stelvio, Anas al lavoro per liberare anche la strada del Passo Gavia. FOTO

giovedì, 21 maggio 2015

Bormio - L’Anas riapre il Passo dello Stelvio e il Passo dell’Umbrail, in provincia di Sondrio, al lavoro anche al Passo Gavia dopo la nevicata di ieri. Le immagini con i lavori sulle statali dello Stelvio e del Gavia, i mitici tornanti e il cartello esposto a Ponte di legno sulla chiusura della statale del Gavia

L’Anas, a partire dalle 10 di domani, venerdì 22 maggio, riaprirà al traffico il Passo dello Stelvio sulla strada statale 38, dalla località Bagni Vecchi a Bormio (km 106,500) fino al Passo dello Stelvio (km 124,306) e il Passo Umbrail sulla strada statale 38dir/B, dall’innesto con la statale 38 fino al Confine di Stato.  La circolazione era stata interdetta durante la stagione invernale, caratterizzata da precipitazioni nevose intense, in accordo con le Autorità elvetiche.

Al lavoro anche per liberare la strada del Passo Gavia sia sul versante bresciano che su quello valtellinese. La riapertura della statale avverrà a breve e tornerà ad essere la patria del ciclisti.

LE  CHIUSURE

Inoltre, sulla statale 38 ‘dello Stelvio’, in provincia di Sondrio, è chiuso in orario notturno stanotte dalle 22 alle 6 di domani il tratto stradale, dal km 86,350 (svincolo di uscita in località “Le Prese”) al km 99,500 (svincolo di Capitania), con deviazione del traffico sulla parallela strada provinciale 27 “per il passo dello Stelvio”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136