Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Provincia di Brescia: primo consiglio. Ecco le deleghe

domenica, 2 novembre 2014

Brescia – E’ convocato per domani il primo Consiglio del nuovo ente di area vasta. Il neo presidente Pier Luigi Mottinelli si terrà la delega al Bilancio, mentre le altre deleghe sono così distribuite: il sindaco di Orzinuovi, Andrea Ratti, avrà l’Agricoltura; Laura Parenza Expo 2015 e antidiscriminazioni;  Antonio Bazzani alla Viabilità; Diego Peli alle  Infrastrutture e Giambattista Groli all’Ambiente.

Per i componenti di centrodestra, Alessandro Mattinzoli sarà vicepresidente con delega al TerritoPierluigi Mottinellirio, Nini Ferrari al Patrimonio e rete biblioteche. A Maria Teresa Vivaldini andranno l’Edilizia scolastica, l’Associazionismo e lo Sport.

Il presidente Pierluigi Mottinelli ha partecipato all’Assemblea dei presidenti delle Province con i rappresentanti del Governo e dell’Anci. L’allarme è sul fronte dei tagli: dal 2010 ad oggi la Provincia di Brescia ha subìto tagli di parte corrente per 40 milioni di euro e, nel 2017, se le previsioni contenute nella legge di stabilità saranno mantenute, verranno apportati tagli per oltre 102 milioni. “Sono dati drammatici – sottolinea Mottinelli -. Mettono in discussione servizi come il piano neve e addirittura il riscaldamento nelle scuole”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136