QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Protezione Civile, il Trentino a fianco della Sardegna

martedì, 19 novembre 2013

Trento - Il Trentino è a fianco della Sardegna dopo l’alluvione che l’ha duramente colpita nei giorni scorsi. La nostra Protezione civile, su incarico del presidente Ugo Rossi e dell’assessore competente Tiziano Mellarini, ha manifestato la disponibilità della Provincia autonoma di Trento a prestare soccorso, se richiesto, ai territori interessati dall’evento. Su richiesta della Protezione civile nazionale è stato fornito un elenco di mezzi e materiali che potranno servire per fronteggiare l’emergenza.protezione civile

In queste ore sono stati numerosi i contatti intervenuti tra il Dipartimento della Protezione Civile della Provincia autonoma di Trento e quello nazionale, che fa capo alla Presidenza del Consiglio dei ministri e che coordina gli interventi previsti a livello nazionale per l’emergenza in corso in Sardegna.

La Provincia autonoma di Trento, attraverso la sua Protezione Civile guidata dall’ingegner Roberto Bertoldi, si è messa a disposizione per eventuali richieste di intervento; richieste che fino a questo momento non sono state presentate. Ancora una volta, come in Abruzzo, ad Haiti e come in Emilia in tempi più recenti, la Protezione Civile trentina si mette quindi a disposizione per soccorrere la popolazione ovunque sia necessario e dove il suo intervento sia richiesto.

Sono in corso nel frattempo contatti anche con la Protezione civile della Regione autonoma della Sardegna, a cui è stata comunicata la disponibilità trentina, e la situazione è costantemente tenuta sotto controllo in vista di un possibile intervento


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136