QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Protezione civile altoatesina nelle zone colpite dal terremoto: consegnati e montati altri 6 container nelle Marche

martedì, 8 novembre 2016

Macerata – Dopo i primi 10 container forniti nel fine settimana nelle zone del Maceratese seriamente danneggiate dal terremoto, la Protezione civile altoatesina ha organizzato domenica un secondo convoglio con 6 container già consegnati e montati nelle Marche, compresa un impianto sanitario con doccia e toilette per un ricovero di emergenza a Tolentino. Le chiavi dei contanier, adibiti a locali per i servizi e le amministrazioni comunali, sono state consegnate ancora domenica sera ai sei Comuni marchigiani individuati.container-terremoto-prot-civile-aadige

L’organizzazione e la consegna del materiale fa seguito al buon lavoro preparatorio del team dell’Agenzia per la Protezione civile già sul posto da fine ottobre, che prosegue nelle operazioni di ricognizione delle zone colpite dalle scosse sismiche, riferisce il direttore dell’Agenzia Rudolf Pollinger.

Il team, composto da collaboratori dell’Agenzia per la Protezione civile e della Croce bianca, ha lavorato in stretto contatto con la Sala operativa integrata della Protezione civile di Macerata per predisporre la rapida installazione dei container provenienti dall’Alto Adige. Nell’immagine, il montaggio dei container a Tolentino (Foto Agenzia protezione civile)


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136